Coppa Italia Eccellenza: Villalvernia cerca il riscatto contro la Vale Mado

Brutta partenza per il Villavernia in Coppa Italia. I tortonesi agli ordini del nuovo mister Fabio Nobili hanno perso 1-0 contro il Castellazzo. Il tecnico, comunque, non è preoccupato dell’esito della gara di domenica: “Gli avversari hanno terminato la stagione 8 posizioni davanti a noi – commenta Fabio Nobili nell’intervista per Radio Gold News – e finché siamo rimasti 11 contro 11 abbiamo giocato alla pari. Poi a entrambi è stato espulso un giocatore e a quel punto sono saltati gli schemi ufficiali. L’obbiettivo della società, comunque, non è di certo vincere la Coppa Italia, quindi va bene così”. Proprio questa sera i tortonesi sono di nuovo chiamati a scendere in campo per la Coppa, nel derby contro la Vale Mado. “Cureremo qualche meccanismo da rodare e useremo la partita per preparare il campionato – prosegue mister Nobili –, non ci interessa particolarmente il risultato. Anche perché tre giorni dopo inizierà il campionato e di fronte avremo la Pro Dronero. La mia squadra può giocarsela alla pari con i Draghi, ma la sfida è comunque un esordio difficile per diversi motivi: l’avversario è forte, è la prima gara ufficiale che disputiamo a Basaluzzo ed è la mia prima sfida da allenatore in Eccellenza”.
A proposito di mercato, poi, l’allenatore ha parlato di un centrocampo bisognoso di rinforzi e per questo in società è appena arrivato Deideri. L’attività del ds Musumeci, però, non è terminata, perché la prossima settimana è previsto l’arrivo di almeno un altro centrocampista.

Fischio d’inizio di Villalvernia-Vale Mado questa sera alle 20.30, a Basaluzzo.