Derthona: contro il San Colombano per cominciare la rimonta

TORTONA – Reduce da tre sconfitte consecutive in serie D, il Derthona affronta oggi uno snodo cruciale del suo campionato: la sfida salvezza in trasferta contro il San Colombano. Mister Fabrizio Daidola dovrà fare a meno di tre giocatori come Zefi, La Caria e Chirico, squalificati, mentre a centrocampo è in dubbio anche Montingelli, in campo sabato nonostante l’influenza appena smaltita e quindi ora non al meglio della condizione. In caso di suo forfait è pronto Gilio, mentre al posto di La Caria e Chirico sono pronti il rientrante Cavaglià e Ottonello.

adv-270

“La squadra ha nelle corde molte più qualità di quelle che riesce a far vedere” ha detto mister Daidola ai nostri microfoni “ci sono ampi margini di miglioramento. Il San Colombano gioca un calcio fisico, in un campo piccolo. Domenica ho visto la loro gara contro lo Sporting: hanno fatto un buon primo tempo. Giocano con un 4-3-3 che diventa 4-5-1 in fase di non possesso. E’ una squadra alla nostra portata.”

Fischio d’inizio di San Colombano-Derthona alle 14.30, aggiornamenti su Radio Gold News e sul nostro sito.