adv-84

CAPRIATA D’ORBA – La Capriatese, allenata da Samir Ajjor, ha vinto meritatamente il Primo Memorial “Piero Spalla”, storico dirigente dei gialloverdi, scomparso lo scorso anno.
I ragazzi hanno onorato la memoria di un personaggio noto a tutti gli sportivi per la passione, la gentilezza e l’ottimo rapporto instaurato con giocatori e società che incontrava ogni domenica. Ecco perché il “Franco Maccagno”, ha ospitato centinaia di amici, sportivi e conoscenti che hanno voluto condividere con la famiglia (il figlio Marco, la nuora Barbara, l’adorato nipotino Gabriele e la moglie Nena), il ricordo di un uomo che ha lasciato un grande vuoto. In campo Capriatese, Ovadese e Lerma si sono date battaglia, evidenziando grande determinazione per l’imminente partenza dei rispettivi campionati. Proprio i gialloverdi, padroni di casa del memorial, non hanno deluso le attese.

Nel primo incontro proprio la squadra di mister Ajjor si è imposta 2-0 contro il Lerma, grazie alle reti di Sorbino e Dionello. Nel secondo incontro è entrata in campo l’Ovadese, contro il Lerma, formazione di Terza Categoria, che ha ben impressionato il pubblico presente. I ragazzi di mister Stefano Raimondi hanno prima sbagliato un penalty con Rosset, poi si sono piegati a un eurogol di Mugnai. Nel terzo incontro, quello più atteso, la Capriatese si è imposta 2-0 sull’Ovadese grazie alle reti di Andrea Panariello e bomber Alessandro Lepori che ha superato con uno scavetto il portiere Gaione, mettendo al sicuro il risultato.

A fine partita le premiazioni, condotte da Franco Tasca, alle squadre partecipanti e riconoscimenti a Alex Danielli per il miglior portiere, Andrea Mugnai del Lerma per il gol più bello della serata e Alessandro Lepori come miglior giocatore. Poi rinfresco per tutti, a conclusione di una serata memorabile in ricordo del grande Piero Spalla.

adv-501