Gregucci: “L’Albinoleffe domenica ha riposato ma questo non deve essere un alibi”
adv-396

ALESSANDRIA – Reduce da tre vittorie consecutive, l’Alessandria Calcio mercoledì alle 15 cerca il poker in casa dell’Albinoleffe, nel turno infrasettimanale della Serie C. Nei grigi mancheranno Frediani, Corazza e Gazzi, quest’ultimo out per i prossimi due mesi. La sua assenza peserà” ha detto mister Gregucci “Alessandro è un riferimento per il gruppo sia quando gioca che quando è in panchina. Ho però a disposizione un gruppo di ragazzi importanti e professionali. Cercheremo di sopperire a queste assenze”. 

Rispetto ai grigi i bergamaschi domenica non hanno giocato ma questo, secondo il tecnico, non deve essere un alibi. Ci attende una gara difficile, l’avversario è molto ostico e compatto, allenato bene, ha una fisionomia precisa. Sono molto solidi, subiscono sempre poco, l’Albinoleffe è sempre stata tra le migliori difese”. Quest’anno infatti sono stati appena 6 i gol subiti, a fronte però di sole 5 reti realizzate. I lombardi hanno vinto le ultime due gare interne, contro Renate e Pistoiese.

“L’obiettivo è affrontare gara dopo gara, come se fosse l’ultima, come se tutte fossero delle finali” ha aggiunto Gregucci “è un campionato compresso, dove si deve battagliare se si vuole stare davanti”.