Alessandria, Casarini: “Non dovremo gestire il vantaggio. La motivazione farà la differenza”
adv-192

GORGONZOLA – Tra i protagonisti della vittoria dell’Alessandria per 2-1 sull’Albinoleffe nella gara d’andata dei play-off c’è Federico Casarini, che con il suo lavoro a centrocampo ha interrotto più volte le trame offensive dei bergamaschi. Ai microfoni dell’ufficio stampa dell’Alessandria Calcio Casarini ha ribadito l’importanza di questo risultato: “Contro l’Albinoleffe abbiamo giocato tutti una partita di sacrificio e “palle sporche”. I precedenti su questo campo non ci sorridevano: sapevamo di dover fare qualcosa di diverso e lo abbiamo fatto“.

Peccato per il gol preso, ma loro non sono in semifinale per caso: sono organizzati e sanno essere molto fastidiosi, specialmente nelle ripartenze. Siamo stati bravi a concedere poco” ha dichiarato il centrocampista grigio, che si è poi concentrato sulla gara di ritorno di mercoledì 9 giugno al “Moccagatta: “Abbiamo fatto un passo avanti, ma non dobbiamo sbilanciarci troppo. Sappiamo cosa ci aspetta al ritorno: l’Albinoleffe verrà per vincere e noi dovremo fare una partita importantissima, senza gestire il gol di vantaggio ma cercando di fare risultato. A fare la differenza sarà la motivazione. La stanchezza c’è, ma se la testa lavora bene, le gambe verranno di conseguenza. Riusciremo a ottenere risultati importanti solo se crediamo davvero in quello che facciamo e questo gruppo lo sta facendo. Vogliamo vincere, è anche il nostro sogno, non solo quello della società e della città“.

adv-76