Casale Fbc resta in scia della capolista: Ricciardo piega il Pont Donnaz nel finale

CASALE FBC – PONT DONNAZ 1-0

Rete: st 42’ Ricciardo (C)

Casale Fbc (4-4-2): Dadone; Gilli, Gianola, Silvestri, Vicini (24’ st Giacchino); Continella (24’ st Brevi), Ben Nasr (24’ st Mullici), Palermo, Candido (39’ st Ricciardo); Rossini, Forte (44’ st Guarino). A disp: Paloschi, Casella, Amayah, Onishchenko. All.: Sesia

adv-333

CASALE MONFERRATO – Con una rete del ritrovato bomber Ricciardo a tre minuti dal termine il Casale Fbc supera di misura il Pont Donnaz, mantenendo immutato (manca ancora la gara da proseguire a Sestri Levante il prossimo 10 novembre) il distacco dalla capolista Chieri. Torinesi in testa con 19 punti, nerostellati a quota 14. Partita scorbutica contro una spigolosa formazione valligiana, difesasi con ordine ed abile a disinnescare i tentativi dei padroni di casa in una gara a senso unico. La differenza arriva nel finale con l’ingresso dei neoentrati Giacchino-Ricciardo che decidono l’incontro. Tre punti d’oro per il Casale che torna così alla vittoria casalinga che mancava da oltre un mese.

La cronaca. Pomeriggio autunnale, mite e soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni. Temperatura 16° C. Spettatori 400 circa. Casale di mister Marco Sesia in campo con il modulo 4-4-2. Primo tempo monocorde con i tentativi dei Neri tutti infruttosi: Rossini (6’), Candido (11’) e Forte (37’) con tiri parati da Novallet. Lo stesso Forte in evidenza ancora al 41’ con un colpo di testa di poco alto.

Nella ripresa Casale vicinissimo al gol al 3’ con Candido che scheggia la traversa al termine di un’azione personale. Dopo un colpo di testa di Jeantet (13’) bloccato da Dadone, mister Sesia inizia il valzer delle sostituzioni, tra cui Giacchino (24’) e, nel finale, Ricciardo (39’). I due neoentrati confezionano il gol partita al 42’. Iniziativa per vie centrali di Forte, apertura a sinistra per Giacchino, cross pennellato in area per Ricciardo che di testa non fallisce il bersaglio: 1-0. Primo gol in campionato per l’attaccante nerostellato che, contro i valligiani, aveva già segnato nella gara di Coppa Italia. In pieno recupero il Pont Donnaz prova a pareggiare con una potente conclusione da fuori area di Cestrone (49’), ma Dadone di pugni mette in angolo salvando il prezioso risultato. Domenica prossima i Neri sono attesi dalla trasferta ligure sul terreno in sintetico della Lavagnese.

Foto tratta dal profilo Facebook del Casale Football Club