Grigi, mister Rebuffi: “Nel 1^ tempo meritavamo di prendere 3/4 gol ma ora non dobbiamo demoralizzarci”
adv-675

GUBBIO – “Il nostro percorso è difficile e complicato, lo sapevo, non avevo altre aspettative”. Così mister Fabio Rebuffi, tecnico dell’Alessandria Calcio, ha commentato il ko dei grigi a Gubbio, nella conferenza stampa pubblicata sul canale Youtube dell’Alessandria Calcio. “Ci manca tutto il percorso iniziale, al momento riusciamo solo a restare aggrappati alla partita. Nei primi 35 minuti, onestamente, avremmo anche meritato di prendere 3/4 gol. Per il resto la partita mi è sembrata equilibrata. Poi un episodio ci ha condannato ma il risultato è giusto”.

“Finora non abbiamo avuto l’opportunità di lavorare e, certo, giocare partite ogni tre giorni non ci fa diventare una squadra. I ragazzi si stanno sacrificando tanto e stanno dando tutto quello che hanno. A loro non rimprovero nulla. Abbiamo bisogno di tempo, ma non dobbiamo commettere l’errore di demoralizzarci, di affossarci, altrimenti sarebbe un grande problema. A parte i primi 35 minuti, rispetto a Imola siamo stati più aggressivi, siamo più in gara. Ora dobbiamo lavorare sull’aspetto emotivo”.

“Serviranno principi e idee sulle quali, però, non riusciamo a lavorare se si giocano partite ravvicinate. Abbiamo preparato questa partita in un giorno, quasi solo in video, stiamo facendo tutto quello che possiamo fare in questo momento. Portare a casa qualche punto oggi ci avrebbe dato l’opportunità di vivere con più entusiasmo il momento. Ora vedo la squadra stanca e amareggiata, questo mi dispiace. Non sarà facile ma eravamo consapevoli di questa situazione, dobbiamo solo lavorare, starà a me cercare di rendere il gruppo più sereno e motivato, per colmare il gap che abbiamo rispetto alle altre”.

adv-287