Coppa Italia di Serie C: Alessandria Calcio ospite della Pro Patria

BUSTO ARSIZIO – Nel secondo turno eliminatorio della Coppa Italia di Serie C, mercoledì 2 Novembre alle ore 18 l’Alessandria Calcio sarà ospite della Pro Patria, formazione militante nel girone A.

adv-758

All’esordio nella competizione al “Moccagatta” la squadra di Rebuffi aveva superato il Novara grazie alle reti di Baldi e Sylla. Proprio in occasione del gol, l’attaccante grigio aveva subito l’infortunio al volto che lo sta costringendo ai box, sfortuna condivisa con Ascoli, anch’egli uscito malconcio dall’incontro con i “cugini” del Quadrilatero. La Pro Patria, invece, aveva superato tra le mura amiche l’Albinoleffe grazie alla rete di Piran.

Per l’Alessandria Calcio la gara di Coppa Italia arriva dopo la bruciante sconfitta casalinga contro la Recanatese nell’undicesima giornata di campionato. Dopo il tris di risultati utili consecutivi, contro i giallorossi Sini e compagni non hanno confermato il trend in crescita e hanno mosso un passo indietro dal punto di vista del gioco e dell’intensità. Tornare subito in campo potrebbe essere l’occasione perfetta per archiviare, soprattutto psicologicamente, la sconfitta e testare la condizione di chi ha avuto meno spazio a disposizione in campionato. Con due trasferte consecutive alle porte e una situazione in classifica non rosea, mister Rebuffi potrebbe far rifiatare alcuni giocatori e provare nuove soluzioni: oltre a Martignago, quasi sicuro del posto da titolare come annunciato dallo stesso allenatore, la gara di Coppa Italia potrebbe far tornare titolare Costanzo, Mionic e Perseu.

adv-144

Anche i bustocchi sono reduci da una sconfitta in campionato: il 2-1 subito dalla Pro Sesto è costato anche il sorpasso in classifica, che vede la squadra di mister Vargas all’undicesimo posto con 15 punti. Così come Rebuffi, anche il vice allenatore dei lombardi, Le Noci, ha sottolineato l’importanza di questa partita per chi ha giocato meno: “L’Alessandria è partita male ma nelle ultime giornate ha trovato equilibrio. La Coppa Italia deve essere una vetrina per oliare i meccanismi di gioco e far mettere minuti nelle gambe di chi ha avuto meno spazio. Avremo diverse assenze per infortunio o indisponibilità, ma siamo tutti concentrati per crescere e passare il turno“. Tra le fila dei tigrotti spicca Gianluca Nicco, ex centrocampista grigio, per il quale si prospetta una partenza dalla panchina, visto l’ampio minutaggio in campionato.

Ad arbitrare la gara dello “Speroni”, con fischio d’inizio alle ore 18, sarà Matteo Canci della sezione di Carrara. Chi si aggiudicherà l’incontro, affronterà la vincente di Mantova-Renate.

Foto tratta dal profilo Facebook “Aurora Pro Patria 1919 – Official”