Pareggio in rimonta con la Fezzanese: il Derthona centra la salvezza

DERTHONA – FEZZANESE 1-1 

adv-65

Marcatori: 47′ Del Nero (FEZ); 72′ Diallo (DER). 

FORMAZIONI: 

adv-229

DERTHONA: Ferraroni, Gilio, Rubin, Procida, Romano, Dolce, El Khayari, Diallo, Scienza, Draghetti. 

TORTONA – Nel campionato di Serie D il Derthona ottiene un punto decisivo contro la Fezzanese ed ottiene matematicamente la salvezza. I ragazzi di mister Carlo Calabria concluderanno le ultime tre partite della stagione nel modo migliore possibile, per poi disputare il prossimo anno il nuovo campionato di Serie D. 

La prima frazione di gara non comincia bene per gli ospiti, che perdono al 20′ De Martino per la rottura del perone: De Martino che si era precedentemente distinto con un assist per Marasco, sulla cui conclusione Ferraroni si era superato. Al 30′ Baudi, direttamente su calcio di punizione, sfiora il gol, trovando però la pronta risposta di Ferraroni che devia sopra la traversa. Al 40′ contropiede rapido del Derthona, Draghetti si accentra palla al piede ma spedisce il pallone sul fondo. Al 47′ la Fezzanese sblocca il match con un colpo di testa preciso di Del Nero, che attaccando il primo palo batte l’incolpevole Ferraroni. 

Nella ripresa il Derthona è più padrone del gioco rispetto al primo tempo, sin dalle prime battute. Dopo diverse occasioni create dal reparto offensivo dei leoncelli, al 27′ Diallo, da fuori area, lascia partire un bolide che si insacca all’incrocio dei pali, firmando così la rete del pareggio. Al 35′ il Derthona ha addirittura la chance per trovare il raddoppio: ancora Draghetti in ripartenza veloce, solo davanti al portiere calcia in porta, ma l’ex Novese Otranto sventa con un miracolo in tuffo. Finisce così in pareggio un match molto equilibrato, che vede il Derthona conquistare ufficialmente la salvezza e la Fezzanese allungare a +4 sull’Acqui. 

Nella prossima giornata i leoncelli affronteranno in trasferta i liguri del Rapallo Bogliasco. 

Giacomo Pelizza