Castellazzo: dopo Camussi e Genocchio è in arrivo anche il portiere Gaione

CASTELLAZZO BORMIDA – Castellazzo scatenato in questo inizio di stagione. La società ha infatti già annunciato due nuovi giocatori, Marcello Genocchio e Andrea Camussi, rispettivamente all‘Acqui e alla Lomellina nella passata stagione. Dal Lomellina è in arrivo anche il portiere che dovrà sostituire Alessandro Basso, Francesco Gaione. E’ proprio il Presidente del Castellazzo, Cosimo Curino, ad annunciarlo: “Dopo l’addio di Basso, abbiamo deciso di puntare su un giovane, un ragazzo del ’93. Basso è stato importantissimo per noi, sappiamo che sarà quasi impossibile sostituirlo, ma speriamo che Gaione ci riuscirà al meglio”. Con tutti questi acquisti il Castellazzo potrebbe puntare a qualcosa di più che a una comoda salvezza, anche se il Presidente non sembra dello stesso avviso: “L’anno prossimo cercheremo di mantenere la categoria, siamo stati bravi e fortunati nel riuscire a fare un anno di D, adesso torniamo a casa nostra e dobbiamo cercare di rimanerci”. Un ‘eccellenza, quella dell’anno prossimo, che si preannuncia come un torneo duro, con squadre preparate che puntano alla Serie D: “Sarà un campionato difficile l’anno prossimo, ci sono squadre organizzate come la ValeMado, che sicuramente vuole salire, il ProDronero, il Cavour, il Benarzole. Squadre che conosciamo bene, contro cui non vogliamo fare brutte figure. Camussi e Genocchio sono giocatori d’esperienza che sicuramente ci aiuteranno nell’obiettivo”. Per il Castellazzo il ritiro in vista della nuova stagione inizierà Sabato 6 Agosto, alle 09:00, sono previsti due allenamenti al giorno fino al 13 Agosto. Per Ferragosto la squadra avrà due giorni liberi e riprenderà il 16 Agosto. Il ritiro si svolgerà interamente a Castellazzo: “Lì stiamo bene, abbiamo le nostre comodità, senza dover spendere soldi e tempo inutili”.