adv-210

Finale di stagione amaro per l’Alessandria Calcio. I grigi hanno vinto 1-0 il match interno con il Mantova ma, nonostante i tre punti, hanno detto addio al sogno play off con 90 minuti di anticipo. Più amara della classifica é stata la contestazione della curva che, a fine partita, ha rifiutato di ricevere le maglie dei giocatori. I tifosi della Nord durante il primo tempo hanno urlato più volte «Di Masi cacciali tutti». «Noi le maglie non le vogliamo» il coro intonato nel secondo tempo, dopo che lo speaker dello stadio aveva annunciato che, al termine della partita, i giocatori avrebbero fatto il giro di campo per salutare e lanciare le loro maglie sugli spalti. Al triplice fischio dell’arbitro Cammaroto e compagni hanno imbucato immediatamente la via degli spogliatoi, non concedendo allo stadio nessun commiato. Il presidente Di Masi è così entrato in campo con le magliette da gioco in mano, per tentare di far cambiare idea ai tifosi della Nord. Alla fine le maglie sono state dati ad alcuni bambini presenti in curva.

Sul campo il confronto col Mantova si è rivelato una partita a due facce. Il primo tempo è stato condotto per lunghi tratti dal Mantova, al quale è mancato solo il passaggio finale per essere pericoloso. Poche le emozioni nei primi 45 minuti. Il primo a provarci è stato Ferretti, autore di un pericoloso tiro cross, respinto con i pugni da Bavena. Al 5° Petribiasi a tu per tu con Servili ha calciato contro il numero uno grigio, bravo nell’occasione a ridurre col corpo lo specchio della porta. Filiciotto al 18° ci ha provato dai 20 metri ma il suo tiro si è alzato di un soffio sopra la traversa.

Nella ripresa i mandrogni sono diventati più intraprendenti e hanno trovato il vantaggio all’11esimo, dopo una palla persa del Mantova sulla trequarti grigia. Fanucchi, dopo aver tenuto palla per qualche metro ha imbeccato il compagno di reparto Ferretti con un bel filtrante e l’ex Treviso ha trafitto il portiere ospite con un piatto sinistro. La pressione finale del Mantova si è infranta contro un Sevili super, bravo a dire per più volte no alle conclusioni lombarde, tanto da meritare il voto più alto in pagella.

adv-365

Fotografie di Alberto Roscio

Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce
Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce
Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce
Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce
Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce
Grigi, addio playoff. E la Nord alza la voce

adv-179