Immagine Grigi: acquistati Scotto, Spighi e Mariotti. Il presidente Di Masi: ‘ecco la mia squadra’
adv-171

AGGIORNAMENTO ORE 13.50

E’ il 29enne Alessio Mariotti l’ultimo rinforzo per la retroguardia dell’Alessandria Calcio, come anticipato sul sito tuttolegapro.com. Nell’ultima stagione il difensore ha vestito la maglia dell’Aprilia, in Seconda Divisione.Il calciatore ha giocato sei stagioni in Prima Divisione, vestendo le maglie di Massese, Martinafranca, Lucchese e Catanzaro. Mariotti è un elemento duttile, in grado di ricoprire tutti e tre i ruoli in una difesa a tre.  Con questo ultimo innesto, dopo quelli della punta Scotto (foto) e del centrocampista Spighi, si è quasi chiuso il mercato in entrata dell’Alessandria Calcio. Resta da completare il reparto attaccanti. Tra i nomi più caldi c’è Riccardo Taddei. “Anzichè una prima punta classica preferirei un elemento duttile, che abbia la stazza fisica per fare la prima punta ma anche il dinamismo per essere una seconda punta” ha dichiarato il mister dei grigi Egidio Notaristefano.    

AGGIORNAMENTO ORE 11.30

C’è grande entusiasmo e voglia di fare all’Alessandria Calcio, da questa mattina tornata al lavoro dopo la pausa estiva. Dopo le visite mediche, in mattinata, questo pomeriggio alle 17 saranno effettuati alcuni test fisici al centro sportivo Michelin, a Spinetta Marengo. “E’ una squadra che sento molto mia. Sono convinto che faranno molto bene” – ha dichiarato il presidente Luca Di Masi – “Vedere i ragazzi con uno sguardo vincente e con la voglia di fare bene. Mister Notaristefano avrà parecchio materiale su cui lavorare. I giocatori in partenza non verranno con noi in ritiro. La settimana prossima uno di loro rescinderà, da lì in poi ce ne seguiranno altre. Ci sono interessi per tutti i nostri giocatori in esodo, sono elementi che hanno mercato.” Sorridente anche mister Egidio Notaristefano: Abbiamo cercato di fare una squadra ottima per la piazza, per quello che volevo io e la società. Il presidente ha fatto grandi sforzi, adesso vedremo come impostare il modulo, sarà un 3-5-2, ma potrebbe trasformarsi anche in un 3-4-2-1, preferisco le punte più accentrate che si muovono molto e che incrociano.”

adv-944

Queste le prime dichiarazioni di alcuni volti nuovi dell’Alessandria, rilasciate ai microfoni di Radio Gold News

Julien Rantier (attaccante): “Sicuramente non vedo l’ora di iniziare, voglio far bene come ho sempre fatto. Non importa la categoria, quello che conta è che l’Alessandria mi ha cercato, mi ha voluto e mi ha fatto piacere che quando una società da fiducia non vedo l’ora di scendere in campo. Dove mi trovo meglio in avanti?Non importa la posizione. Bisognerà entrare in campo ed uscirne a testa alta, sapendo di aver dato tutto.” 

Francesco Ferrini (centrocampista): “La categoria conta relativamente. Credo più nei progetti a lungo termine e ambiziosi di società come queste. Promettiamo alla gente massimo impegno e professionalità. Dimentichiamo il passato e chi eravamo e cerchiamo di far grande l’Alessandria. Il mio ruolo? Nasco come mezzala, all’occorrenza comunque faccio tutto, naturalmente poi dipenderà dal mister decidere come fare.”

Gabriele Cavalli (centrocampista): “Sono fiero di essere stato la prima scelta, il primo acquisto. Sono venuto ad Alessandria con la speranza di vincere. Sono orgoglioso di essere qua, spero che si possano raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati. In campo mi sono adattato a tutti i ruoli, in serie D ad esempio giocavo in avanti, poi ci sono state esigenze in mezzo al campo e allora ho cominciato a giocare davanti alla difesa. La porta comunque la vedo sempre!”

AGGIORNAMENTO ORE 9.45

E’ cominciata la stagione sportiva dell’Alessandria. Il primo a presentarsi in sede è stato Francesco Ferrini. Subito altri due arrivi nei grigi. Questa mattina la punta Luigi Scotto, ex Savona (foto), è arrivata in sede per firmare l’accordo con la società mandrogna. In giornata sarà la volta dell’esterno di centrocampo, Mirco Spighi, in arrivo dal Rimini. Anche la difesa sarà completata con l’ultimo tassello, non Siniscalchi, ma un giocatore duttile in grado di giocare sia a destra che a sinistra in una retroguardia a tre.

NOTIZIA

Nasce oggi la Alessandria 2013/2014. Vacanze finite da questa mattina per i calciatori grigi. La squadra si ritroverà al Moccagatta per le visite e gli esami di rito, agli ordini del mister Egidio Notaristefano: nel gruppo ci saranno tanti volti nuovi, qualche conferma e calciatori in attesa di sistemazione. E prima della partenza per il ritiro di San Martino in Passiria, fari puntati sulla presentazione ufficiale di questa sera, alla Cittadella di Alessandria. “Presenteremo tante iniziative, oltre alla squadra che ritengo già ora molto competitiva. Proietteremo alcuni filmati, formalizzeremo la campagna abbonamenti, sarà emozionante, come la stagione che siamo pronti a iniziare. Spero che i tifosi accorrano numerosi” ha dichiarato a Radio Gold il presidente Luca Di Masi. La serata è stata organizzata in collaborazione con la Città di Alessandria, con ASCOM e il FAI, fondo ambiente italiano. Al termine della serata saranno estratti a sorte due fortunati che potranno vincere la nuova maglia di Cammaroto e compagni.  Appuntamento, quindi, alle 20.15 di questa sera, nella storica fortezza settecentesca. E chissà se prima arriveranno altre ufficialità: l’esterno destro di centrocampo e l’ultimo rinforzo in difesa.