Grigi: contro il Real Vicenza per mettere la freccia e volare in classifica
adv-837

AGGIORNAMENTO DOMENICA 2: l’incontro di questo pomeriggio con il Real Vicenza rappresenta uno snodo importante per il campionato dell’Alessandria. I grigi hanno la possibilità di superare in classifica una diretta rivale per le prime posizioni, con un organico quasi al completo vista la sola assenza dello squalificato Sabato in difesa e dei lungodegenti Buonocunto e Ferrari. Sarà una gara da prendere con le molle, condizionata da un terreno di gioco che, vista la neve caduta giovedì, non sarà certo al 100% nonostante sia stato coperto per tempo dai teloni. Grigi che scenderanno in campo con Poluzzi in porta, Ferrari-Sirri-Cammaroto in difesa, Spighi e Mora sugli esterni con Baiocco, Cavalli e Valentini a centrocampo, Morga e Scotto in avanti, con Taddei e Marconi pronti a subentrare dalla panchina. Prima del fischio d’inizio ci sarà uno scambio di gagliardetti tra i rappresentanti dell’Alessandria Calcio e l’Alessandria VolleyBall Club, a simboleggiare un’accordo di collaborazione tra le due società. L’Alessandria VBC sarà presente sugli spalti con i propri tecnici ed atlete. Questa collaborazione porterà a creare anche alcuni eventi in primavera con entrambe le società protagoniste.

adv-260

AGGIORNAMENTO ORE 19.40: è un Massimiliano Menegatti soddisfatto quello che, ai microfoni di Radio Gold News, ha commentato gli ultimi movimenti dell’Alessandria in sede di mercato invernale. La società ha ufficializzato la rescissione del contratto di Federico Viviani che ora sarà libero si scegliere una nuova sistemazione. Smentito, da parte del direttore, l’interesse dei grigi per il centrocampista Matteo Spezzani, della Pro Vercelli. “In questa ultima giornata cercavamo qualche società interessata a Pappaianni, che ha trovato poco spazio finora, e per Menassi, ormai fuori da progetto tecnico, ma per loro non abbiamo trovato niente.” 
In questa sessione di mercato, comunque, l’Alessandria ha acquistato Baiocco, Morga, Sampaolesi, Buonocunto e Ferrani, mentre sono partiti Viviani, Caciagli e Ferrini. “La squadra era già buona e ha fatto un mercato consono alle esigenze del mister” ha detto il ds Menegatti “gli arrivi hanno risposto a esigenze tattiche. Ma la strada è ancora lunga e tortuosa.”
E a proposito di eventuali rinnovi per i giocatori in scadenza a giugno e che hanno rappresentato un punto fermo in questa prima parte di stagione come Mora o Spighi, il direttore Menegatti ha risposto così: “ne stiamo parlando. Ma ad oggi le priorità sono altre: portare a casa i tre dalla partita di domenica con il Real Vicenza, un match difficilissimo. Ma il presidente Di Masi continuerà a fare cose importanti e non deluderà. Riguardo ai rinnovi il presidente farà un’offerta che difficilmente rifiuteranno, se lo faranno vuol dire che non stanno bene ad Alessandria e quindi è giusto che vadano da un’altra parte. L’Alessandria farà di tutto per tenere i giocatori più forti.”

AGGIORNAMENTO ORE 18.10L’U.S. Alessandria Calcio 1912 comunica che, in data odierna, il calciatore Federico Viviani ha risolto consensualmente il contratto che lo legava alla società grigia fino al 30 giugno 2014.

NOTIZIA: Settimana complicata per l’Alessandria dal punto di vista logistico. Da questo giovedì la neve non ha concesso ai grigi la possibilità di allenarsi sull’erba. Intanto da martedì sono stati piazzati i teloni sul terreno di gioco del Moccagatta per preservarlo in vista dell’impegno di domenica contro il Real Vicenza. Saltata la classica partita in famiglia del giovedi, la squadra ha comunque lavorato al centro sportivo Quartieruzzi, a Spinetta Marengo. La rifinitura di sabato, invece, sarà effettuata nel campo artificiale a 11, ad Acqui Terme. Mister Luca D’Angelo, però, non cerca alibi e conta di inanellare un’altra prestazione positiva domenica, contro il Real Vicenza. “Come è successo nelle scorse settimane, mi aspetto il calore dei tifosi del Moccagatta, Confido nell’urlo della curva, fondamentale per far capire ai nostri avversari quanto sia difficile giocare nella nostra casa. Abbiamo visto che il Real Vicenza può concedere qualcosa in difesa” ha detto Luca D’Angelo. Capitolo formazione: dall’infermeria è uscito la punta Michele Marconi, di nuovo a disposizione anche per una eventuale maglia da titolare. “Ora ho cinque punte a disposizione e posso vagliare anche l’opzione di inserirne subito tre, dal primo minuto” ha sottolineato mister D’Angelo. Restano fuori Ferrari e Buonocunto: il primo è tornato ad allenarsi in gruppo e, per rivederlo in campo dopo l’operazione al ginocchio, occorreranno altre 2/3 settimane di attesa, più lunghi i tempi di recupero dell’ex centrocampista della Pergolettese. In difesa mancherà lo squalificato Sabato. 

Infine continua la campagna di rafforzamento del Real Vicenza. Dopo l’ingaggio della punta Omar Torri, ieri è stato ufficializzato il tesseramento del difensore Riccardo Fissore.