Calcio, Serie C: Piacenza – Alessandria 1-0 (Finale)
adv-368

PIACENZA – Reduce da tre successi consecutivi, nella trentesima giornata di campionato l’Alessandria affronta in trasferta il Piacenza.

Mister Longo recupera Mustacchio, che partirà dalla panchina, e si affida alla retroguardia protagonista della vittoria contro l’Albinoleffe: Pisseri in porta e il trio Prestia, Di Gennaro e Sini in difesa. A centrocampo torna titolare Bruccini insieme a Giorno e Di Quinzio, mentre sulle fasce sono confermati Parodi a destra e Celia a sinistra. In attacco Arrighini vince il ballottaggio con Corazza per far coppia con Eusepi.

Alla ricerca di punti per la salvezza il Piacenza, guidato dall’ex grigio Cristiano Scazzola, scende in campo con Stucchi, Martimbianco, Pedone, Palma, Corbari, Suljic, Galazzi, Gonzi, Visconti, De Respinis e Tafa.

10′ Bel calcio di punizione di Sini, Stucchi devia in angolo. Inizio aggressivo dell’Alessandria.

19′ Il primo ammonito del match è Sini.

25′ Prima occasione anche per il Piacenza: Gonzi serve Galazzi, che da ottima posizione non colpisce bene la palla e calcia a lato.

31′ Ci prova Parodi, conclusione che non inquadra lo specchio della porta. In precedenza ammonito Palma.

43′ Piacenza in vantaggio con Galazzi. Contropiede in velocità orchestrato da Palma, conclusione sporca dell’attaccante del Piacenza che batte Pisseri.

65′ Doppio cambio per l’Alessandria: entrano Chiarello e Casarini al posto di Sini e Giorno.