Alessandria Calcio: il Padova ultimo ostacolo prima del sogno. Domenica l’andata in trasferta
adv-915

ALESSANDRIA – Sarà il Padova l’avversario dell’Alessandria Calcio nella finale dei playoff della Lega Pro. Qualche ora fa, infatti, i veneti hanno battuto 1-0 in trasferta l’Avellino con un gol di Della Latta, dopo l’1-1 del match d’andata. Nell’ultimo scontro verso il sogno promozione, quindi, i grigi non dovranno avere a che fare con l’ex mister Piero Braglia e con l'”alessandrino d’adozione” Simone Ciancio ma si troveranno comunque di fronte due vecchie conoscenze. Tra i biancoscudati, infatti, militano il portiere Gianmarco Vannucchi, estremo difensore grigio dal 2015 al 2018, e l’attaccante Claudio Santini, ex giocatore dell’Orso nella stagione 2018/2019.

A guidare i patavini, invece, c’è Andrea Mandorlini che, ad Alessandria, evoca dolci ricordi: c’era lui a guidare quel Verona battuto negli ultimi minuti al Moccagatta da quella splendida e astuta punizione di Artico sotto la Nord nella stagione con Maurizio Sarri in panchina.

adv-285

Il Padova ha chiuso la stagione regolare del girone B con 79 punti, a pari merito col Perugia ma sono stati gli umbri a staccare subito il pass per la B in virtù degli scontri diretti. I veneti hanno totalizzato 24 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte, 68 i gol fatti, 26 reti subite. Ai playoff la squadra di Mandorlini è entrata in gioco dai quarti, proprio come i grigi, eliminando il Renate al termine di un doppio confronto al cardiopalmo deciso nel finale da una rete di Ronaldo dopo aver rischiato di dilapidare un vantaggio di ben tre gol. In semifinale, come detto, è toccato agli irpini arrendersi. La finale di andata si disputerà domenica, all’Euganeo, mentre il ritorno è previsto giovedì 17 giugno, allo stadio Moccagatta.