Alessandria ancora ko, al Cittadella basta un gol. Alla fine il grido della Nord: “Servono rinforzi”

ALESSANDRIA – Seconda sconfitta consecutiva per l’Alessandria, che nella sedicesima giornata di Serie B cade 1-0 contro il Cittadella. A decidere la sfida del Moccagatta è la rete al secondo minuto di Vita.

La sfida contro i veneti ha messo in evidenza le difficoltà di una rosa che fatica a trovare nella panchina sostituti validi ai titolari. Contro il Cittadella, infatti, escluso l’infortunato Mustacchio, sono scesi in campo gli stessi giocatori che avevano iniziato gli impegni  ravvicinati contro Cremonese e Pordenone. Il passo avanti rispetto alla gara contro il Pordenone c’è stato, ma la stanchezza del terzo incontro in una settimana ha tolto lucidità alla manovra dei Grigi, troppo spesso prevedibili e imprecisi in fase di costruzione.

In attesa del mercato invernale (“questa squadra va rinforzata” è il coro finale della Gradinata Nord) la squadra di Longo deve recuperare prima di tutto le energie, prima di un finale d’andata impegnativo: prima con Reggina e Parma, altre squadre in crisi di risultati, e poi nella sfida salvezza di Vicenza. Fondamentale sarà quindi anche il rientro dalla squalifica di Marconi, per dare più peso all’attacco.

adv-485