Alessandria: Alessio Sestu vuole recuperare il tempo perduto. “Voglio rientrare il prima possibile.”

ALESSANDRIA – Battesimo del campo, ieri pomeriggio, per Alessio Sestu. Il nuovo acquisto dell’Alessandria si è allenato per la prima volta con i nuovi compagni, al centro Michelin di Spinetta Marengo. L’ex Entella non ha svolto l’intera seduta con i suoi colleghi, visto il ritardo di condizione. “Col Chievo non ho fatto il ritiro, ho lavorato a parte. Mi manca il campo ma voglio entrare in squadra il prima possibile come già ho fatto. Penso di poter garantire 30 minuti, poi spetterà al mister decidere” ha detto il centrocampista ai nostri microfoni “Ho scelto Alessandria perchè mi ha colpito l’entusiasmo che i grigi hanno dimostrato nel volermi. Da dieci non gioco in serie C? Le categorie sono tutte da affrontare con entusiasmo, voglia e cattiveria, poi sarà il campo a parlare. Sono un esterno che può giocare in un 4-4-2 ma in carriera ho giocato anche come quinto o interno di centrocampo.” 

adv-110

Sestu ha poi tracciato un suo giudizio sulla imminente stagione: “Nel nostro girone Livorno e Cremonese sono avversarie importanti, dovremo dimostrare di essere più forti sul campo. Ogni domenica potrebbe esserci una sorpresa ma con la cattiveria giusta potremo fare bene, di sicuro partiamo da una buona base.”