randazzo
adv-271

VALENZA – “Emozionato e carico, come per un titolo mondiale“. Nella “letterina” a Babbo Natale Luciano Randazzo aveva scritto solo un desiderio: tornare presto a combattere. E alla fine sarà così: il 26 dicembre, infatti, il pugile della Boxe Valenza salirà sul ring al Palazzetto dello Sport di Piacenza, nell’ambito di una storica e tradizionale riunione pugilistica, organizzata dalla società Salus et Virtus.

Per fortuna, l’infiammazione al nervo sciatico che aveva frenato il bicampione italiano dei superleggeri a pochi giorni dal tentativo di riconquistare il tricolore, è soltanto un brutto ricordo. 

“Ringrazio Crieri Gioielli di Valenza, uno sponsor che, nonostante i recenti problemi fisici che mi hanno tenuto lontano dal ring per tutto il 2019, ha creduto in me e ci ha permesso di organizzare questo incontro” ha sottolineato Randazzo ai nostri microfoni. Un’altra novità importante è il suo ritorno nella scuderia del manager Mario Loreni. 

adv-209

“Combatterò sui sei round, l’avversario è ancora da definire ma lo saprò presto” ha aggiunto Devil Inside “a ottobre mi sono dovuto fermare per circa due settimane ma già a novembre ho ricominciato la preparazione e ora sono in perfetta forma. Sabato scorso ho affrontato una sessione di sparring ed è andato tutto bene. Ho una voglia matta di salire di nuovo sul ring e poter dire di aver disputato almeno un incontro nel 2019. Speriamo di chiudere l’anno in bellezza. A marzo, poi, potrei tornare a sfidare Arblin Kaba per il titolo italiano oppure affrontare un match internazionale. Vedremo che cosa mi riserverà il futuro”. 

Insomma, una bella e inaspettata notizia per Devil Inside e tutti i suoi tifosi che vale il sacrificio di trascorrere il Natale, la vigilia del match, senza eccessi a tavola: “Una rinuncia che faccio volentieri. Ripeto: non vedo l’ora di tornare a combattere ha detto Lucio sorridendo.

Per la prevendita dei biglietti occorre rivolgersi alla Boxe Valenza.

Foto di Ferrando/Molinari