adv-337

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Una prestazione spavalda e gagliarda, contro una compagine più attrezzata, non è bastata al Monferrato Rugby per portare a casa la vittoria. Contro Rovato, però, i ragazzi di coach Baldovino hanno venduto cara la pelle, sconfitti solo per 30-22.

“I ragazzi hanno dato molto, tutto, per questo bravi. Gli allenamenti si sono visti, abbiamo giocato alla pari, se non meglio di una delle squadre più forti, costruita per la promozione” ha sottolineato coach Diego Baldovino.

I Leoni sono entrati in campo motivati, uniti, con la voglia di fare. Per Monferrato Rugby sono arrivate le mete di Luzi, Domenighini e Minoletti. A due minuti dalla fine, sul 23-22 per Rovato, la franchigia monferrina ha avuto la possibilità di sorpassarlo. Il vento, però, ha deviato la traiettoria del calcio di Domenighini. Sul ribaltamento di fronte, complice un fallo in difesa, i bresciani piazzano il sorpasso.

“Sono felice ed onorato di allenare questi ragazzi, non hanno mollato un attimo. Prima o poi girerà anche per noi, è la terza partita che si decide negli ultimi minuti. Testa alta, continuiamo a lavorare, uniti. Ci siamo, ne siamo convinti” conclude Baldovino.