La storia di Elisa, dall’incidente ai successi nel Powerlifting: “Ora vorrei aiutare gli altri”
adv-86

CASALE – Lo sport offre sempre una seconda possibilità. Lo sa bene Elisa Corda, una 36enne casalese che, dopo un brutto incidente in cui ha riportato gravi lesioni alla mano sinistra, è riuscita a rialzarsi con orgoglio. Quattro anni fa Elisa si è avvicinata al mondo del fitness e del bodybuilding per poi arrivare a quello che diventerà il suo sport, il Powerlifting. Negli ultimi anni ha partecipato a diverse gare, tra cui gli Europei, riportando sempre ottimi piazzamenti, record e vittorie. Negli ultimi campionati italiani di Barcellona Pozzo di Gotto ha totalizzato ben sei record nazionali, tre medaglie e due assoluti femminili. Tutti questi risultati hanno permesso a Elisa di qualificarsi per i mondiali WPC, in programma a novembre in Portogallo. Con il suo compagno di vita, inoltre, Elisa ha creato Alpha11Power, una associazione si pone come obiettivo di diffondere il messaggio di come lo sport possa essere una rinascita, perfino dopo aver perso un arto.

“Sarebbe bello collaborare con brand e marchi che credono nel nostro progetto, così da poter aiutare anche altre persone in difficoltà e che avrebbero solo bisogno di una spinta, una motivazione per ripartire, come è successo a me” ha sottolineato Elisa.

adv-968