Vivaldi Flute Week: il 13 ottobre concerto di Vicens Prats e Umberto Ruboni
adv-69

ALESSANDRIA – Mercoledì 13 ottobre il Conservatorio “Vivadi” di Alessandria regala alla città un altro imperdibile concerto nell’ambito della Vivaldi Flute Week” la settimana di masterclass, concerti e seminari in programma fino al 16 ottobre e con prestigiosi ospiti come Peter-Lukas Graf, riconosciuto numero uno della disciplina, Jean-Louis Beaumadier, Tom Ottar Andreassen e Vicens Prats.

Mercoledì 13 ottobre, alle 18.30, all’Autorium Pittaluga del Conservatorio di Alessandria, in via Parma 1, sarà proprio Vicens Prats ad esibirsi al flauto, insieme a Umberto Ruboni al pianoforte.

L’ingresso è gratuito ma è necessaria la prenotazione sul sito del Conservatorio Vivaldi di Alessandria.

Il programma del concerto prevede l’esecuzione di:  Claude Debussy (1862-1918) Prélude à l’après-midi d’un faune per flauto e pianoforte;  Richard Strauss (1864-1949) Sonata, Op.118
Allegro, ma non troppo; Improvisation: Andante cantabile; Finale: Andante – Allegro per flauto e pianoforte; Paco de Lucia (1947-2014) Almoraima per flauto solo; Claude Debussy (1862-1918) Syrinx per flauto solo

Vicens Prats, padre di tre splendidi gli è il primo flauto dell’Orchestre de Paris dal 1991. In precedenza è stato membro dell’Orchestre Nationale du Capitole de Toulouse.
Tra i suoi insegnanti: Salvador Gratacós, Ida Ribera, Jean Pierre Rampal, Alain Marion, Aurèle Nicolet, Christian Lardé. Sotto la guida di Michel Debost ha ottenuto il Primo Premio all’unanimità al CNSM di Parigi. Vincitore di vari concorsi internazionali, è stato premiato al Primo Concorso Internazionale di Kobe e al concorso Maria Canals di Barcellona. È docente dell’Escola Superior de Música de Barcelona sin dalla sua creazione e insegnante all’Ecole Normale de Musique di Parigi. Tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo. È inoltre il fondatore e direttore dell’Orquestra de Flautes de Barcelona.

Umberto Ruboni, vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, è nato a Genova nel 1996. Ha iniziato precocissimo lo studio del pianoforte con la Prof.ssa Maddalena Lolaico, proseguendo i suoi studi ad Alessandria nella classe della Prof.ssa Angela Colombo. Ha conseguito il Diploma Vecchio Ordinamento nel 2016 con lode e menzione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano nella classe del M° Rapattoni e nel 2019 il Diploma Accademico di II livello sempre con lode e menzione per “qualità tecniche e interpretative”. Ha studiato presso l’Accademia di Pinerolo con Roberto Plano e si è perfezionato con Roberto Cappello, OlafJohn Laneri, Andrea Lucchesini, Sergio Marchegiani, Leonid Margarius, Boris Petrushansky e Lilya Zilberstein. Dal 2020 studia pianoforte storico e pianoforte presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria con il M° Gianmaria Bonino, con il quale ha intrapreso un intenso lavoro di perfezionamento tecnico e di approfondimento del repertorio pianistico. Presente nei cartelloni di festival e rassegne, come solista, camerista e in duo pianistico con Eun Mi Park, compagna di professione e di vita. Si è esibito come solista con diverse orchestre sotto la direzione di Beatrice Venezi, Sara Caneva, Nikolay Lalov,Fabrizio Dorsi, Marcello Rota.

adv-956