Il 15 dicembre “L’uomo dal fiore in bocca, l’ultima recita” in scena al Teatro Alessandrino

ALESSANDRIA – Giovedì 15 dicembre primo spettacolo della nuova stagione teatrale del Comune di Alessandria e della Fondazione Piemonte dal Vivo. Al Teatro Alessandrino di Alessandria, alle 21, andrà in scena “L’uomo dal fiore in bocca, l’ultima recita”, libero adattamento di Roberto Cavosi da “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello con Sebastiano Lo Monaco, Claudio Mazzenga, Barbara Capucci e la regia Alessio Pizzech.

È sera in una piccola camera d’ospedale, la luce è soffusa ma sufficiente ad illuminare i contorni del viso di due “piccoli” personaggi: un consumato capocomico ormai vinto da un terribile male ed un suo attore. Dalle loro parole s’intuisce da quanto tempo si conoscano, del loro rapporto, ma soprattutto del dispiacere di entrambi di non poter debuttare con la loro ultima fatica: la messa in scena de L’uomo dal fiore in bocca di Pirandello. Ormai era tutto pronto, la prima li stava aspettando, ma inesorabile ecco palesarsi quel terribile male nel suo aspetto peggiore. Tra i due scatta uno strano meccanismo per cui cominciano a recitare fra loro le battute del lavoro di Pirandello e le battute si sommano al loro reale stato. Il lavoro, oltre ad essere un sentito omaggio a Pirandello, del quale rimangono integre tutte le battute, è anche la descrizione di due anime fragili e ferite come quella dell’attore e del capocomico. Le anime di due uomini “piccoli”, ma umanamente grandi nel sapersi commuovere e nel far commuovere spettatori e spettatrici“.

PREZZO BIGLIETTO
Platea: Intero € 23; Ridotto* € 20; Ridotto studenti fino a 19 anni € 5
Galleria (DA ATTIVARE SOLO SE SI ESAURISCONO I POSTI IN PLATEA): Intero € 21; Ridotto* € 18; Ridotto studenti fino a 19 anni € 5
*Over 65, under 18, studenti universitari, abbonamento Musei, tesserati FAI

adv-313

I biglietti si possono acquistare nella biglietteria del Teatro Alessandrino di Alessandria, in via Versi 12, aperta dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19 oppure online su www.teatroalessandrino.it oppure su www.ticketone.it.