CASALE MUNICIPALE – Mercoledì 15 marzo alle 21 va in scena al teatro Municipale di Casale Geppetto e Geppetto.  Tindaro Granata porta in scena il suo nuovo lavoro e torna a far parlare di sé dopo i grandi successi di pubblico grazie al suo Antropolaroid, spettacolo d’esordio, e Invidiatemi come io ho invidiato voi.

La storia racconta di Tony e Luca. Si amano, sono una coppia, sono una famiglia felice. Tony vuole diventare padre, Luca vuole aspettare. Si decidono. Volano in Canada e, come Geppetto, il primo papà single della storia di tutte le storie, “fabbricano”, “creano” Matteo, il loro figlio. Matteo cresce con amore, ma molti anni dopo accusa il padre Luca, rimasto vedovo con tutte le conseguenza del caso, di averlo fatto crescere in una famiglia “non normale”. I due si scontrano al punto da lasciarsi l’uno alla solitudine dell’altro.
Lo spettacolo racconta la difficoltà di essere figli di gay, ma anche di essere padri di figli “normali”.
Un testo scritto grazie alla collaborazione di persone incontrate per strada, nei bar, in stazione e sul treno raccogliendo i loro pensieri, dubbi, certezze, stereotipi, paure. Citando Renato Palazzi, critico del Sole 24 Ore “Uno degli spettacoli più importanti dell’anno”. Continua dopo il banner

adv-989

Scritto e diretto da Tindaro Granata con Alessia Bellotto, Angelo Di Genio, Tindaro Granata, Carlo Guasconi, Paolo Li Volsi, Lucia Rea, Roberta Rosignoli.

Info biglietti 0142 444314