Professionalità e tradizione: tanti i corsi presenti al CFP San Giuseppe di Tortona

TORTONA – A Tortona è molto più che un’istituzione. Questo perché la storia del CFP San Giuseppe, la cui sede si trova in via S. Ferrari numero 3, va di pari passo con quella della città. La sua fondazione, di ispirazione salesiana, infatti, risale al secondo dopoguerra. Un percorso lungo oltre mezzo secolo che ha portato il CFP San Giuseppe sino a oggi.

Ma la passione, la professionalità e la voglia di migliorare e dare uno sbocco lavorativo a chi ci sceglie non sono assolutamente cambiate“, spiega Laura Montecucco, direttrice del CIOFS di Tortona. Il centro attualmente offre corsi triennali per ragazzi che hanno concluso la formazione delle scuole medie. “Per intenderci questi percorsi sono rivolti ai ragazzi dai 14 anni in su. Il nostro indirizzo prevalente è quello di operatore delle produzioni alimentari. Durante questo percorso triennale i nostri alunni posso imparare a 360 gradi a lavorare nei laboratori di trasformazione alimentare che vanno dalla panetteria, alla pasticceria sino alla trasformazione alimentare-gastronomia“, sottolinea Montecucco. I corsi sono supportati da laboratori che utilizzano strumentazioni all’avanguardia “che gli studenti poi potranno ritrovare in cucine professionali“. Al CFP San Giuseppe sono presenti laboratori di trasformazione alimentare con uno spazio per il settore lattiero-caseario e del gelato, per la pasticceria e la panificazione. Al termine dei tre anni i ragazzi riceveranno una qualifica professionale a cui è possibile aggiungere un ulteriore anno di specializzazione utile a conseguire il diploma professionale in tecnico delle produzioni alimentari.

Il CIOFS offre anche corsi per adulti disoccupati: “All’attivo abbiamo il corso per diventare Operatore Socio Sanitario (1000 ore di cui 440 di stage, ndr), oppure quello per Collaboratore di cucina (500 ore di cui 200 di stage, ndr), l’Operatore specializzato di contabilità aziendale (600 ore di cui 240 di stage, ndr) e l’Addetto al giardinaggio e ortofrutta-coltura (600 ore di cui 240 di stage, ndr)”. Si tratta di corsi diurni, solitamente svolti al pomeriggio, che fanno parte dell’avviso regionale Formazione per il lavoro. La finalità di questi percorsi formativi è quella di creare occupazione. “Tutti i nostri iscritti, vengono presi in carico dal servizio al lavoro interno del CFP San Giuseppe per essere inseriti per l’attivazione di eventuali tirocini o inserimenti lavorativi con contratto tramite bandi previsti dalla Regione“.

Infine i corsi serali per persone adulte occupate, quindi con un lavoro a tutti gli effetti, incentrati principalmente sulla ristorazione come ad esempio quelli di Cucina base e avanzata, pasticceria nonché abbinamento vino-cibo. A questo si aggiunge un occhio di riguardo per il territorio: “Noi facciamo formazione per il territorio ma anche con il territorio. Partecipiamo ad eventi legati alla provincia ma siamo a disposizione anche di associazioni che operano nell’Alessandrino nei campi dell’enogastronomia come Terre Derthona che ci permette di coinvolgere in maniera attiva e professionale i nostri alunni“, conclude Laura Montecucco. Tutti i corsi del CIOFS di Tortona sono gratuiti poiché cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Piemonte.