ALESSANDRIA – Per il secondo anno le celebrazioni per la Festa della Repubblica sono state condizionate dall’emergenza coronavirus. Alessandria non ha comunque rinunciato a festeggiare la Repubblica e i cittadini dell’Alessandrino che si sono particolarmente distinti durante l’emergenza sanitaria e anche in campo economico, sociale e nelle carriere militari e civili. Ad aprire le celebrazioni ad Alessandria è stata la cerimonia in Corso Crimea organizzata da Prefettura, Comando provinciale dei Carabinieri, Provincia e Comune di Alessandria alla presenza delle massime autorità del territorio provinciale. A seguire, in Prefettura, sono stati consegnati i diplomi delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana conferiti a cittadini della provincia di Alessandria.

adv-587