ALESSANDRIA – “È dura non poter scambiare sorrisi e quattro chiacchiere coi nostri clienti, per questo abbiamo voluto fare questo gesto”. La titolare del Caffè Verdi di Alessandria, in via Verdi, Fiorenza Mazzucco, ha spiegato così il suo gesto provocatorio e simbolico: posizionare alcuni manichini seduti al tavolino nel dehor davanti al suo locale, visto che, in zona rossa, è consentito solo l’asporto. “Quando se ne accorgono i clienti sorridono, a volte prima di rendersi conto che sono finti si bloccano per paura di creare assembramento” ha sottolineato la signora Mazzucco “un gesto che evidenzia la nostra voglia di tornare il prima possibile alla normalità. Ringrazio Anfossi che ci ha prestato questi manichini. Anche loro, purtroppo, sono chiusi, così come il Teatro Alessandrino vicino a noi, una vera e propria ferita al cuore, ma teniamo duro”. 

adv-740