ALESSANDRIA – Si sta svolgendo in questi giorni il censimento dei nuclei familiari che alloggiano nelle case popolari. Per adempiere agli obblighi burocratici è possibile rivolgersi ai Caf portando la comunicazione inviata dall’Istituto, la Certificazione Isee fatta nel 2018, tutti i redditi percepiti nel 2017 da tutti i componenti del nucleo famigliare, compresi i voucher, e pertanto i modelli Cud relativi ai redditi da lavoro e l’eventuale dichiarazione dei redditi relativa al 2017 (modello 730).  Nel video l’intervista a Giampiero Piccarolo, responsabile servizi fiscali del Caf della Confederazione italiana agricoltori.