ALESSANDRIA – “Donna, vita, libertà”. Il motto è risuonato in tutta piazzetta della Lega. Alessandria si è schierata al fianco delle donne iraniane con una marcia giunta davanti alla Prefettura, dove una delegazione con il sindaco Abonante ha incontrato il prefetto Zito per riferire l’appoggio della comunità alessandrina al popolo iraniano. Tante associazioni e comuni della provincia hanno aderito all’evento, organizzato da Cgil, Cisl e Uil e dal Csvaa. Su RadioGold TV le parole della presidente del Csvaa Rosanna Viotto.

adv-291