ALESSANDRIA – La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria rende omaggio a Dante Alighieri, sommo poeta italiano, proprio nei giorni in cui ricorre l’anniversario dei settecento anni dalla morte, avvenuta nel 1321 a Ravenna. Domenica 12 settembre, Palatium Vetus ospiterà lo spettacolo teatrale “Perché leggere Dante a 30 anni”, una produzione originale del collettivo “Officine Gorilla” che sarà rappresentata in prima assoluta ad Alessandria. I testi sono di Luca Zilovich, autore e regista e saranno portati in scena dall’attore Michele Puleio. L’idea di realizzare uno spettacolo dedicato a Dante presso la sede della Fondazione è nata usando come pretesto i noti versi della “Divina Commedia” in cui è citata Alessandria e la sua ribellione a Guglielmo VII, marchese del Monferrato, il quale venne catturato con l’inganno e tenuto prigioniero proprio a Palatium Vetus fino alla morte avvenuta il 6 febbraio 1292.

adv-467