ALESSANDRIA – Dopo quella dello scorso febbraio, nuova tappa ad Alessandria dei test per i prototipi di monopattino elettrico, promossi dall’Accademia Italiana Pattuglia in Bicicletta. Il mezzo, chiamato “G-Board” è stato provato in città con ottimi risultati dopo le modifiche e le migliorie suggerite dal comitato scientifico dell’associazione e la prossima settimana sarà testato anche sugli argini del fiume, per verificare la sua tenuta anche su terreni più impervi. Se potrà essere adottato anche in provincia? Noi siamo disponibili a collaborare con qualsiasi amministrazione ha rimarcato il presidente dell’Accademia Italiana Pattuglia in Bicicletta, Mauro Di Gregorio, ispettore della Polizia Municipale di Alessandria. “Voglio precisare che non è il solito monopattino che siamo abituati a vedere in giro. Questo è un mezzo di lavoro, lo abbiamo modificato per farlo diventare sempre più performante ed, eventualmente, adottabile da forze di polizia o anche dalla Croce Rossa. Rispetto a febbraio il G-Board è stato ribilanciato, migliorando la sua trazione e abbiamo fatto modificare il diametro delle ruote. Permette spostamenti silenziosi e veloci”. Ai test erano presenti anche i rappresentanti di Naturcoop, una cooperativa sociale lombarda che, attraverso il marchio Naturboard, curerà la futura commercializzazione dei mezzi.

adv-903