ALESSANDRIA – Ultimo giorno di lavoro oggi per il Prefetto di Alessandria Iginio Olita, da lunedì in pensione. Arrivato in provincia a marzo del 2020, Olita ha fatto il bilancio dei suoi 11 mesi nel nostro territorio, un periodo estremamente delicato a causa dell’emergenza covid. Il Prefetto ha apprezzato la sinergia avuta con tutte le forze dell’ordine e le associazioni del territorio e si è complimentato con la popolazione per lo scrupoloso rispetto delle regole. In attesa della nomina del suo successore, Olita sarà temporaneamente sostituito dal vice prefetto Paolo Ponta. Olita resterà però a vivere ad Alessandria, a dimostrazione dello stretto legame instaurato con la nostra realtà. “Qui si sta bene” ha sottolineato su Radio Gold Tv “la popolazione è gentile e poi Alessandria si trova in una posizione eccezionale dal punto di vista geografico. Sarebbe però necessario un maggior gioco di squadra tra enti pubblici e privati”. 

adv-604