ALESSANDRIA – Convegni, spettacoli, presentazioni, letture, concerti. Per ben 19 giorni ad Alessandria il tema della violenza di genere sarà al centro di numerose iniziative culturali, promosse dall’assessorato alle Pari Opportunità e la Consulta Comunale Pari Opportunità. In occasione della Mobilitazione Mondiale contro la violenza sulle donne, la città illuminerà di arancione l’arco di piazza Matteotti ed esporrà un drappo dello stesso colore sulla Biblioteca Civica. Inoltre l’amministrazione ha deciso di proporre al Governo e, in particolare, al premier Conte una particolare iniziativa: il sindaco Cuttica di Revigliasco scriverà al Presidente del Consiglio una lettera per perorare la possibilità per tutte le amministrazioni di esporre la bandiera a mezz’asta il 25 novembre di ogni anno, in ricordo delle vittime di femminicidio.

adv-883