ALESSANDRIA – Il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha voluto precisare la sua posizione dopo l’ultimo servizio di Striscia la Notizia dedicato al suo intervento in occasione del comizio di sabato insieme a Matteo Salvini. Il primo cittadino ha rimarcato di non essere contro il lavoro di Striscia la Notizia e che le sue parole sono state decontestualizzate dall’ambito locale. “Sabato in piazza parlavo agli alessandrini” ha detto Cuttica “è normale che ascoltate senza conoscere la situazione della nostra città non faccio una bella figura”. Nulla di personale nemmeno contro l’inviato del programma di Canale 5, Vittorio Brumotti: “Le mie parole non erano riferite a lui ma a chi lo ha chiamato ad Alessandria, le coincidenze temporali erano riferite agli artefici della sua venuta, magari dell’ambito locale, rispetto al servizio in sé”. 

“Quello che sabato non ho detto” ha aggiunto Cuttica “e che sarebbe potuto essere più pregnante è anche che proprio il giorno dopo il primo servizio di Brumotti è entrato in funzione il presidio della Polizia Municipale ai giardini”. 

adv-730