ALESSANDRIA – Tutto è pronto per il “vernissage” del docufilm che ChronoGP ha realizzato su un’icona della Formula 1, la Tyrrell P34 del 1976, l’unica monoposto a 6 ruote ad aver vinto un gran premio: l’appuntamento è per questo sabato alle 21,30 al cinema teatro “Alessandrino”. Fabiano Vandone è l’anima di questo progetto: “Oltre un’ora interamente dedicata a quella vettura: a monte c’è stata una ricerca storica durata quasi due anni grazie alla quale si potrà ammirare prima di tutto la modellazione in CGI 3D”. Il lavoro è stato realizzato dal team di ChronoGP con la tecnologia diventata uno dei pezzi forti del mondo delle quattro ruote in video.

Bella e originale la storia della P34 che ha potuto vedere la luce grazie al fatto che a metà degli anni ’70 la Formula 1 era molto diversa da quella attuale: i regolamenti erano meno vincolanti e i progettisti potevano sbizzarrirsi in soluzioni tecniche ardite come lo è stata la Tyrrell a 6 ruote. La sigla è l’acronimo di “Project 34” in quanto il proprietario del team, Ken Tyrrell, venne convinto dal progettista Derek Gardner a investire 34 mila sterline in quel progetto, una cifra molto esorbitante per una persona notoriamente parsimoniosa come il patron della squadra.

La P34 vincitrice in Svezia nel ’76 con Scheckter sarà esposta il sabato davanti all’ingresso dell’Alessandrino: “Una realizzazione a dir poco meticolosa e lo si capirà bene guardando il docufilm – sottolinea Vandone “il risultato è quello di un’auto che non potrà non essere ammirata sia dagli esperti che dagli appassionati”. A dare ulteriore lustro alla serata di sabato la presenza di due ex piloti di formula 1 come Riccardo Patrese e Pierluigi Martini. Coloro i quali vorranno partecipare alla proiezione del docufilm sabato 17 alle 21.30 (ingresso libero) possono ancora prenotarsi inviando una mail a info@chronogp.com

adv-680