Le Forme dell’Anima: parole, musica e immagine a Voghera

VOGHERA (PV) – Dal 18 novembre al 1 dicembre l’Associazione Culturale Progetto Voghera promuove la manifestazione “Le Forme dell’Anima: parole, musica e immagine“,  giunta alla sua undicesima edizione. L’evento gode della collaborazione con l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera, con il contributo di numerosi  partner tra cui Libreria Ubik, Slow-Food, il MART di Rovereto, Iria cultura, l’Associazione Volo di Rondine, il Ristorante Selvatico, l’ Istituto scolastico Dante Alighieri, e Opera Education-Aslico. Ecco il programma completo della rassegna “Le Forme dell’Anima” 2021.

Le Forme dell’Anima, incontri e date

  • Giovedì 18 novembre, presso il Ristorante Selvatico, la cena dedicata a Federico Fellini in collaborazione con Iria Cultura. I relatori della serata, Mara Vignola e Luca Albera di Iria Cultura, illustreranno il grande regista, pittore e coreografo italiano tra parole e sapori. Iria, infatti, ha rinvenuto un libro di ricette scritte dalla sorella di Fellini; alcune di queste, opportunamente rivisitate, saranno servite agli ospiti nel corso della cena;
  • Venerdì 19 novembre alle ore 21:00, presso la Biblioteca Civica Ricottiana, l’incontro letterario con lo scrittore e poeta Daniele Mencarelli,  vincitore del premio Strega 2020. L’autore presenterà “Sempre tornare” il suo terzo romanzo che completa una ideale trilogia autobiografica;
  • Sabato 20 novembre alle ore 11:00, in Libreria Ubik, il firmacopie di Stefania Auci, autrice del best-seller “I leoni di Sicilia”; alle 17:30, invece, alla Biblioteca Civica Ricottiana, l’incontro letterario con il giornalista e scrittore vogherese Antonio Armano;
  • Martedì’ 23 novembre a partire dalle 9:00 del mattino, presso il Cinema Arlecchino di Voghera, il convegno dal titolo “Scienza e Futuro: Intelligenza Artificiale“. Tra i relatori sul tema a disposizione della cittadinanza e degli studenti vogheresi, tre importanti Docenti dell’ Università di Pavia: il Prof. Marco Piastra, Docente di Artificial Intelligence; la Dott.ssa Emanuela Raffinetti, Docente di Financial Data Science; la Prof.ssa Silvana Quaglini, Ordinario di Informatica Medica. A loro si affiancheranno due importanti rappresentanti dell’ Istituto Italiano di Tecnologia di Genova; la Dott.ssa Claudia Latella Senior Technician, Artificial and Mechanical Intelligence research line e la Dott.ssa Giulia Pasquale Senior Technician,Humanoid Sensing and Perception Research Line. Infine, il Dott. Salvadeo, Presidente di zona Oltrepò di Assolombarda interverrà per illustrarci la situazione delle industrie pavesi in funzione tecnologica;
  • Mercoledì 24 novembre alle ore 15:00, presso l’istituto agrario C.Gallini, il convegno “Riflessioni sul salame in Oltrepò Pavese“, in collaborazione con Oltrepò Slow-Food. Presenti in veste di relatori il Prof. Teresio Nardi, Fiduciario della Condotta Slow-Food “Oltrepo Pavese”; il Presidente del Consorzio Tutela del salame di Varzi Fabio Bergonzi; Giuseppe Bufalino della Comunità Montana dell’ Oltrepò Pavese; il Presidente della Associazione di Tutela della razza bovina V.O.T Luca Garavaglia; il Consigliere Nazionale Slow-Food Lorenzo Berlendis. Saranno presenti alcuni produttori locali;
  • Giovedì 25 novembre alle ore 18:00, in Biblioteca Civica Ricottiana, l’incontro letterario insieme a Luigi Garlando, giornalista e scrittore milanese vincitore del premio Bancarella dello Sport nel 2008 e del premio Strega nel 2017;
  • Venerdì 26 novembre alle ore 17:00, presso la Biblioteca Civica Ricottiana, il convegno “Giannina Censi e il Futurismo” in collaborazione con il Mart di Rovereto. Tra i relatori, il Dott. Federico Zanoner, responsabile dell’ archivio storico del Mart e la Dott.ssa Silvana Barbarini, Direttore artistico della Associazione Vera Stasi ed allieva di Giannina Censi;
  • Sabato 27 novembre, alle ore 17:30 presso il Circolo Il Ritrovo, l’incontro letterario con la scrittrice Francesca Diotallevi, autrice del romanzo “Le stanze buie”. Alle ore 21:00, invece, la proiezione del documentario sul pugile Giovanni Parisi “Flash La Leggenda di Parisi“, prodotto da Iria;
  • Mercoledì 1 dicembre, alle 9:00 del mattino presso il Cinema Arlecchino, lo spettacolo “Rigoletto per Bambini” a cura di Amici del Teatro e Opera Education Aslico;
  • Nell’ambito della rassegna, sarà infine attivo il progetto culturale per i più piccoli in collaborazione con le scuole elementari Dante Alighieri, insieme alle educatrici di Volo di Rondine. Il tema saliente è il il Kamishibai, metodo di narrazione utilizzato, nell’antico Giappone a partire dal 1200, i cantastorie per raccontare le favole ai loro bambini.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito web www.progettovoghera.org.

Per tutte le notizie sul tempo libero aggiornate in tempo reale cliccate sulla homepage di Vivere il Pavese

Al minuto 20 nelle ore dispari, il giornale radio di Vivere il Pavese