ALESSANDRIA – La stagione al teatro San Francesco di Alessandria prevede ancora due appuntamenti. Il penultimo è in programma venerdi 21 aprile alle 21 con Corrado Augias, protagonista di “Ecce Homo. Anatomia di una condanna”.  Lo spettacolo spiega l’intrigo politico, gli interessi, le spinte sociali che determinarono la crocifissione di Cristo come in un romanzo storico avvincente, commovente e sapiente.

  Continua dopo il banner

adv-403

Non esiste un libro storico sulle ultime ore di Gesù, un testo che dia ragione del perché fu condannato a morte e la  spiegazione di quale era la condizione politica e militare della Palestina: molti documenti teologici, molte leggende, molti apocrifi ma mai nessuno che abbia cercato di descrivere che cosa accadde davvero in quelle diciotto ore, dall’arresto, il giovedì sera, alla condanna del  venerdì di una figura storica preminente per la nostra civiltà. “La scommessa è proprio questa: vedere come si giustifica la vicenda esaminandone solo il punto di vista storico”, spiega Corrado Augias, autore e interprete di Ecce Homo. Anatomia di una condanna. 

Per assistere allo spettacolo c’è un biglietto a posto unico che costa 20 euro in vendita presso la biglietteria tutti i martedì dalle ore 10 alle ore 12. Info e prenotazioni chiamando il 3314019616.