CASALE MONFERRATO – Il consigliere comunale di Mdp a Casale, Luca Servato, ha scritto alla Casa Bianca per far conoscere al presidente Trump le conseguenze dell’utilizzo dell’amianto. Il politico casalese nel testo della mail ha spiegato cosa sia accaduto in città proprio per colpa della fibra killer: “Siamo conosciuti come la città dei morti. Più di 2.500 persone hanno perso la vita per un cancro correlato all’utilizzo dell’amianto e altre continuano ad ammalarsi”.

Un carteggio nato dopo la notizia riportata dai media nazionali legata al ripristino dell’utilizzo dell’asbesto nell’edilizia. L’8 agosto alla mail del consigliere è seguita la risposta firmata dalla Casa Bianca, che ringrazia per la comunicazione e dichiara di essere al lavoro per esaminare attentamente il messaggio.