rame

OCCIMIANO – Più di un anno fa i Carabinieri di Occimiano trovarono nella zona industriale del paese 440 chili di rame, provento di furto, avvenuto nel dicembre 2017 proprio ad Occimiano.

Ora arrivano alcune importanti novità nelle indagini. I militari hanno infatti identificato e denunciato per ricettazione un 46enne bulgaro.

L’uomo, pregiudicato, è stato ritenuto collegato al rinvenimento del materiale, trovato a dicembre del 2017 all’interno di un furgone con targa italiana ma intestato a un cittadino straniero.