PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Esplode il calcio in provincia e, insieme a lui, le occasioni per uscire di casa, accompagnate dai tanti appuntamenti previsti per la giornata di oggi.

Il borgo medioevale di Gavi apre le proprie corti alla manifestazione “Di Gavi in Gavi” che quest’anno, per la prima volta, diventa “Festival” in un percorso alla scoperta della tradizione enogastronomica del territorio: incontri, dibattiti, degustazioni, abbinamenti “Vino & Cibo”, “Arti e Cultura” e convivialità. Madrina d’eccezione sarà la conduttrice Antonella Clerici.

Acqui Terme ospita la 5a Fiera della Birra Artigianale e Festival degli Artisti di Strada. Un appuntamento unico per scoprire le birre artigianali italiane d’eccellenza abbinate ai sapori della cucina monferrina in versione street food. Durante la giornata non mancheranno animazione e spettacolo per intrattenere tutta la famiglia con la musica e le esibizioni degli artisti di strada.

adv-607

Piovera continua la 13a edizione della Festa dell’Agricoltura che vede protagonisti la mostra mercato di prodotti tipici agricoli e artigianali.

A Breme (PV) entra nel vivo la 37a Sagra della Cipolla Rossa, durante la quale degusterete menù rigorosamente a base di cipolla, dall’antipasto al dolce. Saranno presenti il mercatino dell’artigianato e degli hobbisti con oltre 50 bancarelle e il Luna Park che farà divertire grandi e piccini.

La Pro Loco di Valenza organizza alle 20.15 la “Cena dell’Anniversario”, occasione per presentare ufficialmente il neo eletto Consiglio Direttivo. L’appuntamento è fissato al Palazzetto dello Sport.

adv-981

A Tortona, in via Emilia, si svolge Hop Hop Street Food”, lo street food tour che porta nelle città le migliori specialità di cibo di strada da tutto il mondo: churrasco, paella, pretzel, hamburger, pasta, pizza e pesce fresco per tutti i gusti e molto altro.
Saranno una ventina gli espositori che, dalle 10.30 fino alla mezzanotte, animeranno il centro storico trasformato in un ristorante a cielo aperto, con punti di ristoro ed aree appositamente attrezzate.

Ad Alessandria, come sempre, sono tanti gli eventi:

La tradizionale Festa di Borgo Rovereto torna questo sabato ad animare le vie cittadine con le visite guidate al patrimonio culturale ed artistico della città tra cui la Chiesa di Santa Maria di Castello, la Chiesa di Santo Stefano, la Chiesa di Santa Maria del Carmine e la Sinagoga. Per tutta la giornata  in programma tanti eventi di musica, arte e spettacoli, senza tralasciare lo shopping con il classico mercato dell’antiquariato e dell’artigianato (via Verona, via Inviziati e via Milano), i negozi, i ristoranti e i bar.
In occasione della Festa di Borgo Rovereto lesposizione permanente delle opere della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, che comprende alcune tra le migliori opere di Pelizza da Volpedo, presso Palatium Vetus (piazza della Libertà 28), sarà eccezionalmente aperta con il seguente orario: dalle 14.00 alle 18.00 e con visite guidate gratuite alle 14.30 e alle 16.30. Alle 15.30 è previsto un laboratorio pittorico gratuito per i bambini dai 5 ai 10 anni.

Alle 15.30, all’Auditorium Pittaluga, potete assistere al concerto dei diplomandi del Conservatorio A. Vivaldi. L‘ingresso è libero.

Alle 21.00, per celebrare la Festa di Borgo Rovereto, il Conservatorio A. Vivaldi propone anche un concerto Jazz alla Camera di Commercio con l’esibizione del Trio Gibboni – Lima – Garavelli

Alessandria, le Langhe e i territori limitrofi faranno da cornice all’edizione 2019 del Gran Prix Bordino, evento di elevato interesse culturale e sportivo, organizzato annualmente dal Veteran Car Club Bordino di Alessandria.
La manifestazione
sarà un’occasione unica per riunire appassionati e collezionisti italiani e stranieri di prestigiose auto d’epoca. Una sessantina di autovetture, di eccezionale interesse storico e collezionistico, protagoniste della storia dell’automobilismo dal 1930 al 1968, daranno vita alla 29esima rievocazione del GP Bordino.

Il Caffè Alessandrino (piazza Garibaldi 39) apre le sue porte per la mostra “Istinto d’artista”di Gianna Poggio.  Caratteristica della sua arte è l’uso di differenti tecniche pittoriche quali acquarello, acrilico, olio, su supporti differenti quali tela, juta, faesite, legno massello. Le sue opere non seguono schemi definiti, ma si sviluppano prevalentemente in modo estemporaneo assecondando l’istinto e l’espressione dei sentimenti.

Al Bike Bar & Bikers (Via Bellini, 40/a ) sabato sera arrivano i Retroscena, per un viaggio musicale che porterà dai ToTo a Phil Collins, passando per i Simply Red, Michael Jackson e molti altri.

Alle 21.00, al Teatro San Francesco di Alessandria, va in scena “Fede senza carità”, spettacolo degli allievi dei corsi avanzati della Compagnia Stregatti che porteranno sul palco un omaggio al teatro popolare di O. Von Horváth.

A Strevi, a partire dalle 9.00 fino alle 12.00, si terrà “Occhio allo scatto, un tour/corso fotografico itinerante gratuito, che prevede il solo utilizzo dello smartphone. La partenza è prevista alle 9.00 davanti al Comune, in piazza G. Matteotti, muniti del proprio cellulare.

Ritorna a Casale Monferrato la tradizionale iniziativa casalese per fare conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dal Museo Civico.
Saranno aperti la Cattedrale di Sant’Evasiochiesa di San Domenico, la chiesa di Santa Caterina, la Torre Civica, la chiesa di San Michele, il Palazzo Vitta, il Castello del Monferrato e il Teatro Municipale.

Sempre a Casale Monferrato, alle 17.30 invece, nella Sala delle Lunette (in via Cavour 5), sarà presentato il libro “Aiutavo il destino” di Corrado Bertinotti.
Il romanzo racconta la storia del giovane Alessio, vincitore con la maglia del Casale del mitico scudetto casalese del 1914, che si ritrova catapultato nell’orrore delle trincee della Prima Guerra Mondiale, in un tragico destino che ha accomunato la vita di molti giovani italiani.

Alle 21.30, all’interno del Castello di Casale, si terrà un nuovo appuntamento della serie di concerti “Acustica” con l’esibizione del SamBossa Duo.

A San Salvatore Monferrato tornaPrimaFesta”, la festa patronale del paese legata al miracolo della Madonna che nel 1616 salvò il soldato caduto nel pozzo.
Tanti gli eventi, tra cui mercatini di hobbisti e produttori tipici, la mostra fotografica sui negozi “Botteghe della memoria”, giostre, sbandieratori, trenino panoramico, saltimbanchi e raccontastorie per intrattenere i più piccoli, concerti di musica classica e folk, visite ai Giardini di Villa Genova e, ogni sera, ottima cucina, musica e ballo.

Anche questo weekend la Pro Loco di Predosa organizza la tradizionale “Sagra delle fragole”. Specialità da gustare: il risotto alle fragole, agnolotti predosini e i vini DOC della cantina Mantovana.

La Pro Loco di Cesereto organizzerà la 15a Festa delle Ciliegie, il frutto che ha dato il nome al paese e nel quale ha trovato un terreno particolarmente favorevole per diventare uno dei frutti più prelibati da gustare e apprezzare. Il programma di oggi prevede la tradizionale cena sotto le stelle.

A Pasturana si svolge ArteBirra, l’appuntamento con l’eccellenza nel mondo delle birre esclusivamente artigianali.

A Novi Ligure continuano gli Incontri Cicloletterari de LaMITICA del Centenariofestival cicloletterario che presenta libri dedicati al grande ciclismo e al Campionissimo Fausto Coppi nell’anno del suo 100° compleanno.

Sempre a Novi, sotto i portici di Corso Marenco, si terrà il mercatino dell’editoria locale e degli illustratori.

A Fubine Monferrato è in corso la Festa dello Sport con inizio del torneo di calcetto a 16 squadre, che durerà per tutte le giornate di sabato e domenica.

Ad Ovada il Beat Circus Festival arriva alla sua quinta edizione con una serata di musica live, come sempre al Parco Pertini. Al centro di tutto ci sarà come sempre la musica: 5 band accompagnate ovviamente dai dj set a cura di Peakbeat Soundsystem, e quest’anno sarà ospite anche la prestigiosa Civica Scuola di Musica A. Rebora di Ovada. Ma il Beat Circus non è solo musica: esposizioni artistiche, street food con eccellenze locali, bancarelle di artigianato, Kids Circus, area fitness e un’area spettacoli dedicata con incredibili sorprese accompagneranno la due giorni ovadese,  e da quest’anno sarà presente anche l’ultima forma d’arte che mancava: il teatro. Un vero e proprio Circus a tutti gli effetti, e come sempre ad ingresso completamente gratuito.