adv-300

ALESSANDRIA – Rende omaggio a robot e super robot la quinta edizione di ALEcomics, in programma in Cittadella il 14 e 15 settembre, con una speciale anteprima serale venerdì 13, dalle 19 alle 24.

Il festival del fumetto festeggia i 40 anni del “Gigante Bianco” Gundam e celebra tutti i suoi colleghi robot, come Mazinga, Jeeg, Ufo Robot fino ad arrivare ad opere più contemporanee come Darling in the  Franxx e Gurren Lagann.  Per l’occasione anche la mascotte di ALEcomics, l’Uomo Nero, si è vestito “a tema” nella locandina realizzata dall’illustratore napoletano Andrea Scoppetta, che con la sua matita ha omaggiato anche Alessandria tratteggiando uno speciale cappello Borsalino in chiave robotica e, ovviamente, la Cittadella.

adv-94

Entrando nell’ex fortezza militare, appassionati di robot, fumetti e manga quest’anno troveranno gli stand della mostra-mercato sotto una tensostruttura da 2400 mq. L’inagibilità di alcune aree della caserma Montesanto ha obbligato gli organizzatori a rivedere gli “spazi” e a noleggiare l’ampia struttura, ribattezzata “Padiglione San Giorgio”.  Come sottolineato dal sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, affiancato dagli assessori Mattia Roggero e Silvia Straneo e dal consigliere Carmine Passalacqua, utilizzare oggi la Cittadella “non è una passeggiata” ma gli organizzatori di ALEcomics hanno messo in campo “impegno e creatività” per far fronte ai problemi.

I costi, però, sono lievitati e, per la prima volta, il festival sarà a pagamento. (Il biglietto intero 8 euro, ridotto per ragazzi da 7 a 12 anni 5 euro.  Abbonamento intero 2 giorni 13 euro. Ingresso gratuito per persone con disabilità e bambini di età inferiore ai 7 anni).

L’offerta di workshop, laboratori e super ospiti saprà comunque compensare il costo del biglietto, hanno garantito Corrado Mulassano e Matteo Mirko Guzzon dell’Associazione Culturale ALEcomics.

adv-680

Insieme a 40 illustratori “emergenti”, arriveranno in Cittadella alcuni big del fumetto. Per citarne alcuni, Angelo Stano, primo disegnatore di Dylan Dog (sabato 14 settembre), Andrea “Casty” Castellan, illustratore per Lupo Alberto, Cattivik e Topolino (domenica 15 settembre) e Luca “Kallamity” Zampriolo, per gli organizzatori di ALEcomics “il più grande modellista italiano” che nel suo curriculum vanta anche la creazione dei concepts per i protagonisti della serie Dinotrux della Dreamworks Animation (caserma Montesanto sabato 14 e domenica 15 settembre).

Altrettanto ricca l’offerta musicale di ALEcomics 2019. Dopo la “regina dei cartoni animati”, Cristina D’Avena, quest’anno al Festival del fumetto di Alessandria arriverà “il re” Giorgio Vanni. La voce di amatissime sigle, come quelle di Dragon Ball e One Piece, si esibirà sabato 14 settembre alle 17. Durante la stessa giornata sul palco di ALEcomics saliranno anche la Team Rocket Band (ore 15), la violinista Camilla D’Onofrio (ore 18.30), la band power metal Trick or Treat (ore 20) e per il gran finale il concerto dei Gem Boy al via dalle 21.30.

Musica anche venerdì 13 settembre per la speciale anteprima di ALEcomics 2019 al via dalle 19 con l’apertura dell’area food, attiva per tutto il fine settimana, e animata dal Revival Party con il Dj Alberto Palazzolo (biglietto 5 euro).

Per il programma completo, gli  ospiti e tutti gli eventi cliccate sul sito di ALEcomics.