Ricerche gommone vigili fuoco
adv-903

OCCIMIANO – Aveva 59 anni e viveva nella zona il ciclista caduto venerdì pomeriggio nel Canale Lanza e ritrovato purtroppo senza vita. Intorno alle 18.30 erano iniziate le ricerche dei Vigili del Fuoco di Casale dopo il ritrovamento di una bicicletta e di un telefonino vicino al corso d’acqua. Sul posto erano intervenuti anche i Carabinieri di Casale Monferrato, guidati dal Capitano Christian Tapparo e i colleghi di Occimiano.

Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che l’uomo sia finito con la ruota anteriore in una buca sulla strada lungo il canale. Sbalzato dal mezzo sarebbe poi caduto in acqua per poi essere trascinato via. Il ritrovamento è avvenuto dopo le 20, nel Comune di Occimiano, grazie a una segnalazione, a circa 1.5/2 chilometri dal punto in cui era stata rinvenuta la bicicletta.

Foto di repertorio

adv-705