adv-600

VILLANOVA MONFERRATO – Un vero e proprio focolaio di coronavirus quello esploso alla casa di riposo “Vittorio e Cesare Alzona” di Villanova Monferrato. I tamponi effettuati sabato sui 46 ospiti della struttura hanno fatto emergere 27 positività. “Un fulmine a ciel sereno” ha detto a Radio Gold il sindaco di Villanova Fabrizio Bremidela struttura è comunale ed è gestita dalla cooperativa San Giuseppe Lavoratore che in questi mesi di emergenza ha sempre lavorato molto bene. Finora non era infatti stato registrato alcun contagio ed è sempre rimasta chiusa al pubblico”. Gli ospiti risultati negativi saranno comunque sottoposti a un nuovo tampone, così come gli operatori della casa di riposo.