adv-602
adv-123
Immagine Vaccino covid: da martedì in arrivo le dosi anche negli ospedali della provincia. Ecco dove
adv-262

AGGIORNAMENTO ORE 20: per ragioni logistiche legate alla neve l’arrivo delle nuovi dosi di vaccino è slittato a mercoledì 30 dicembre.

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Da martedì 29 dicembre la campagna vaccinale anti covid scatterà anche nei presidi Asl di Alessandria. Gli ambulatori allestiti nelle varie strutture ospedaliere sono infatti pronti per ricevere le dosi di vaccino Pfizer BioNTech. Le prime dosi sono previste in arrivo per martedì 29 dicembre e saranno seguite da altre 3900 su base settimanale. Le dosi saranno inizialmente stoccate nei presidi di Tortona e Casale Monferrato, strutture dotate di nuovi frigoriferi in grado di raggiungere la temperatura di -80 gradi e che sono stati recentemente acquisiti tramite una gara regionale. Da queste sedi, a seconda della programmazione giornaliera, verranno distribuite, con appositi contenitori, verso i 5 centri di somministrazione individuati:

• Acqui Terme – Ospedale “Mons. Giovanni Galliano”
• Casale Monferrato – Ospedale “Santo Spirito”
• Novi Ligure – Ospedale “San Giacomo”
• Ovada – Ospedale Civile
• Tortona – Ospedale “Ss Antonio E Margherita”

Se l’orario di consegna lo consentirà, già il giorno stesso verranno vaccinate le prime persone a Casale e a Tortona e dal giorno 30 partiranno le vaccinazioni anche nelle altre sedi. I primi a ricevere il vaccino saranno i dipendenti Asl.

Il piano vaccinale predisposto dalla Direzione di concerto con i Direttori dei Presidi Ospedalieri e dei Distretti, prevede l’attività di 10 team formati da un medico e quattro infermieri oltre che da personale amministrativo che provvederà a registrare la vaccinazione sul sistema informatico regionale. Questi team lavoreranno per 6 giorni su 7, rendendo possibile, a regime, la vaccinazione di circa 1900 persone a settimana. Il completamento della prima vaccinazione del personale sanitario di ASL AL che ha espresso la propria adesione è previsto nel giro di circa due settimane.

Nei giorni scorsi sono state messe a disposizione del personale tutte le informazioni scientifiche necessarie a maturare un consenso informato e due professionisti sanitari saranno comunque a disposizione del vaccinando per chiarire eventuali dubbi anche al momento della somministrazione. La persona vaccinata potrà ottenere la certificazione della vaccinazione accedendo al proprio fascicolo elettronico sul sistema regionale salutepiemonte.it.

Il Commissario Valter Galante e il responsabile delle vaccinazioni dottor Giacomo Bruzzone hanno visitato in questi giorni gli Ospedali di Acqui, Ovada, Tortona e Novi prendendo visione dei vari ambulatori che sono stati allestiti e che verranno utilizzati per la somministrazione del vaccino covid.

vaccino covid asl 2
vaccino covid asl 3
vaccino covid asl 4
vaccino covid asl 5
Condividi:
Diretta TV
adv-879
Leggi Anche
X