I Carabinieri interrompono la festa di matrimonio vietata dal Dpcm: chiuso locale

OCCIMIANO – Quando i Carabinieri della Compagnia di Occimiano sono entrati per un controllo in un esercizio commerciale cittadino hanno subito capito che lì si stava festeggiando un matrimonio. All’interno del locale, infatti, si trovavano diverse persone intente a far festa. Il tutto senza distanziamento e altre regole previste per arginare la diffusione da Covid-19. I Militari hanno così sanzionato il gestore dell’esercizio commerciale con la chiusura per cinque giorni per aver violato il divieto di feste conseguenti a cerimonie, secondo le norme anti-coronavirus. La festa si è così bruscamente interrotta.

Photo by Luis Tosta on Unsplash

adv-70