Il Piemonte tra le prime regioni per uso della pillola anti-Covid

PIEMONTE – “Con 144 trattamenti nell’ultima settimana il Piemonte si posiziona tra le prime tre regioni italiane per utilizzo della terapia“. Ad annunciarlo, attraverso un post su Facebook, è stato il presidente della Regione, Alberto Cirio, in riferimento all’utilizzo della nuova pillola anti-Covid.

Una terapia in cui abbiamo creduto fin dall’inizio e che dimostra l’impegno costante della nostra regione nel cercare e utilizzate ogni arma a disposizione nella lotta contro il coronavirus“, ha aggiunto il governatore piemontese. Ad Alessandria la distribuzione del nuovo antivirale è iniziata venerdì 7 gennaio. “Il farmaco è stato somministrato a due pazienti: il primo a domicilio, evitando quindi il ricovero. Il secondo è un paziente ricoverato in ospedale per altre patologie. La terapia prevede la somministrazione di 8 compresse per 5 giorni”, aveva spiegato Guido Chichino, direttore Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria.

Foto Profilo Facebook Alberto Cirio