Cosa fare oggi, domenica 21 agosto, in provincia di Alessandria

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Penultimo weekend di agosto decisamente scoppiettante quello che si appresta a vivere la provincia di Alessandria domenica 21 agosto 2022 tra eventi, feste e sagre. Ecco le nostre proposte.

Cominciamo questa volta da Gavi dove domenica 21 agosto la proloco di Pratolungo organizza una Raviolata sotto le stelle. Protagonisti indiscussi della serata saranno gli inimitabili ravioli al sugo di birra, da gustare in compagnia dalle 19 alle 22.30.

Per gli amanti della nocciola ricordiamo invece che già da sabato 20 agosto – e sino a domenica 28 – si terrà la 68esima edizione della Fiera Nazionale della Nocciola di Cortemilia. La manifestazione celebra la Regina dell’Alta Langa, la Tonda Gentile, una varietà di nocciola tipica del piccolo borgo storico del cuneese. L’evento sarà ricco di incontri culturali, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, concerti, momenti dedicati alla tradizione e all’enogastronomia piemontese.

adv-27

Impegnativa ma decisamente per buongustai la sagra nel novese al circolo Uisp della Merella dove si potrà trovare la trippa. L’appuntamento sempre questa domenica, 21 agosto 2022, a Novi Ligure, in Strada Villalvernia, frazione Merella.

E se volete passare una domenica sera all’insegna della buona musica, in Corso Italia ad Acqui Terme, risuonerà la musica jazz di Caterina Accorsi nell’evento organizzato da “Revolution Culture”, festival che nasce con l’intenzione di favorire la transizione ecologica attraverso la musica, nonché di sensibilizzare il pubblico riguardo a una maggiore consapevolezza sull’impatto che l’essere umano ha sul pianeta terra.

Borogratto continua a dimostrare grande vitalità aprendo ancora una volta la cucina alla fassona piemontese. In occasione della festa patronale di San Bernardo, ancora per oggi, domenica 21 agosto, piatti come la battuta di Fassona, vitello tonnato, lingua con bagnetto, agnolotti, tagliolini, stinco di vitello al forno, brasato, trippa in umido, asado e salamini.

A Molare è una tradizione ormai decennale e nonostante le temperature ancora estive potrete sarà possibile cimentarsi con lo storico polentone. Non solo polenta però, dato che alla sagra si troveranno sul menù anche ravioli, friciolata, salsicce e spiedini, pollo alla molarese e dolci vari.

Ancora questa domenica sarà possibile, al Castello di Casale Monferrato, visitare la mostra “Dopo aver guardato il sole è calato il sipario di Alessio Barchitta, inaugurata il 9 luglio al Castello di Casale Monferrato. La mostra chiuderà domenica 4 settembre e sarà aperta il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00, con ingresso gratuito.

A San Candido di Murisengo protagonista di questa domenica sarà la sagra dei Tajarin dove sarà possibile gustare i tajarin con l’oca, insieme ai, friciula con tagliere di salumi, o la fassona piemontese e il salame d’oca con purè.

Photo by David Todd McCarty on Unsplash