La risposta del sindaco di Casale Palazzetti ai manifesti del centrodestra

Le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil e di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti-Uil hanno chiesto un incontro urgente al presidente della Regione, Roberto Cota e all’assessore ai trasporti Barbara Bonino per affrontare la delicata partita del trasporto pubblico locale. I sindacati temono l’ulteriore aumento del 15% delle tariffe, annunciato qualche giorno fa proprio dall’assessore Bonino durante un incontro. Nella lettera inviata ai due esponenti della Regione, i sindacati hanno lamentato “la scarsa attenzione alle istanze di cittadini e lavoratori” e “il mancato coinvolgimento” delle parti sociali nell’elaborazione del Piano triennale dei trasporti, nonostante le numerose richieste di incontro, gli scioperi dei lavoratori del settore e la manifestazione confederale dello scorso 18 aprile.

Chiediamo di sospendere ogni aumento tariffario – hanno sottolineano le segreterie regionali di Cgil-Cisl-Uil e di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti Uil – e l’immediata apertura di un tavolo di confronto per affrontare la grave situazione del sistema dei trasporti piemontesi. Riteniamo non più tollerabile l’atteggiamento della Giunta su questi temi“.

Adesso basta – hanno concluso i sindacati – è venuto il momento di fare chiarezza su questi problemi e di prendere decisioni importanti per i cittadini piemontesi“.

adv-487