Cuttica su via Almirante: “Sarebbe più edificante se le proposte arrivassero da una visione unanime”

ALESSANDRIA – Intervistato da Radio Gold sulla polemica divampata da ieri ad Alessandria dopo il sì della Commissione Toponomastica all’intitolazione di una via a Giorgio Almirante, il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha preferito non esprimere subito il suo parere sulla vicenda, anche dopo le sollecitazioni dirette di Pd e M5S, che lo hanno invitato a stoppare l’iter. “Le proposte pervenute dalla Commissione” ha sottolineato il primo cittadino di Alessandria ai nostri microfoni “saranno vagliate dalla giunta con grande attenzione e scrupolosità, non solo per quanto riguarda le motivazioni che hanno prodotto la proposta ma anche tenendo conto della loro valenza, non solo sul momento contingente, ma soprattutto per quanto inciderebbero sulla nostra comunità anche negli anni a venire”.

“Personalmente” ha concluso Cuttica “ho delle convinzioni ma preferisco condividerle prima con la giunta. Certo, sarebbe molto edificante, pregnante di valore e sintomo di maturità e di senso civico, ancor più nell’ultimo anno di mandato, se l’individuazione di soggetti a cui intitolare luoghi e spazi della città fosse caratterizzata da una visione unanime della commissione e non solo da alcune componenti”.