TORTONA – Un altro innesto per Bertram Derthona. La società bianconera ha ufficializzato l’arrivo di Luca Severini. Dopo Sanders, i leoni hanno acquistato un altro innesto che ha militato nella Novipiù Junior Casale e che ritroverà coach Marco Ramondino. 

Ala grande classe ’96, Severini dopo aver esordito in serie A a Pistoia, Severini è passato alla Novipiù Junior Casale dove ha militato dal 2016 al 2018. Dopo avere fatto ritorno a Pistoia, a inizio 2019 Severini accetta la corte di Treviso, con cui conquista la vittoria in Coppa Italia di A2 in seguito alla vittoria in finale contro la Fortitudo Bologna e, successivamente, la promozione in Serie A al termine della serie di finale vinta per 3-0 contro Capo d’Orlando.

Severini, con la maglia della Nazionale italiana, ha disputato gli Europei Under 18 nel 2014 (in Turchia), che assicurarono all’Italbasket la qualificazione ai Mondiali Under 19 dell’anno successivo. Il giocatore classe ’96 ha giocato anche gli Europei Under 20 nel 2016, manifestazione che si è svolta in Repubblica Ceca.

adv-71

ʺSiamo felici di avere con noi un giocatore come Luca Severini e, al tempo stesso, orgogliosi che un giocatore così richiesto sul mercato abbia scelto il nostro progetto. Ringrazio lui, la società Treviso Basket e il suo agente Gianluca Duri per averci dato l’opportunità di portare a termine un’operazione che – commenta Marco Picchi, Amministratore Delegato di Bertram Yachts Derthona – migliora il nostro roster nel presente e ci rende più competitivi anche in chiave futura. Il ringraziamento più grande va, naturalmente, al Dottor Gavio e ai soci della società che ci hanno permesso di operare in questa fase del mercato per elevare il tasso fisico e tecnico della squadra. Ci eravamo ripromessi di muoverci solo per giocatori che avrebbero potuto garantire un reale upgrade alla squadra e siamo quindi molto soddisfatti degli obiettivi che abbiamo raggiunto. In attesa che il campo, come sempre, dia il suo responsoʺ.

ʺSono molto contento di arrivare a Tortona – le prime parole di Luca Severini – che è una squadra ambiziosa. Ho l’opportunità di lavorare nuovamente con Marco Ramondino, con cui mi sono trovato bene nei due anni trascorsi insieme. Poi conosco anche Sanders, Martini, Di Matteo e Mazzoncini, per cui ritengo che per me sarà facile ambientarmi in questa nuova avventuraʺ.

adv-982