Orsi Derthona rimonta con un super Cosey e batte Legnano in volata

CASALE – Orsi Derthona comincia col botto il suo campionato di serie A2, superando al fotofinish Legnano Knights per 74-72, al termine di un match caratterizzato da sorpassi e controsorpassi. Nell’ultimo quarto i bianconeri hanno recuperato un gap di otto punti, trascinati da un Cosey fantastico, capace di mettere a segno due triple dalla lunghissima distanza. Proprio l’americano è il migliore in campo con 22 punti, seguito dall’altro giocatore a stelle e strisce Greene, a 17. In doppia cifra anche Cucci, a 13.

La cronaca della partita tratta dal sito di Orsi Derthona  

Il primo parziale della gara è frutto di Greene: due penetrazioni più fallo che valgono 8-2 per i Leoni. Il Derthona difende forte, Inhedioha porta Legnano a -5. A quattro minuti al termine del primo quarto il Derthona conduce 15-10. Ma una bomba dalla lunga di Rinke e un libero di Raivio riportano la gara punto a punto. Cavina usa la panchina e fa esordire Alviti, Conti, Cucci e Masherpa. I Leoni danno una spallata al match alla fine dei primi 10’ con Alviti (5 punti), e ancora Greene (11 punti solo nel primo periodo). Finisce 25-16 per il Derthona.

I Leoni iniziano il secondo periodo con Conti, Greene, Alviti, Cucci e Mascherpa. Segna Cucci, ma subito dopo Martini penetra e trova l’assist per Raivio (29-23). La bomba di Mascherpa a 6’ dalla fine del primo tempo ricaccia indietro il tentativo di rimonta di Legnano: a metà secondo periodo Tortona rimane avanti i 4 punti (34-30). Ricci si conquista il rimbalzo offensivo che riporta a +8 il Derthona: 38-30 a tre minuti dalla fine del periodo. I Leoni faticano a segnare e Legnano si avvicina con un parziale di 6-0. Il Derthona va all’intervallo lungo con un solo canestro di vantaggio su Legnano: 38-36.

La squadra bianco nera esce determinata dagli spogliatoi e Cosey segna quattro punti consecutivi. I Leoni rimangono davanti, ma Legnano non molla e Cavina sceglie un quintetto basso con Cosey, Alviti, Greene, Cucci e Sanna. E’ il momento di maggiore difficoltà per il Derthona che non trova più le giuste spaziature e la via del canestro. Legnano ne approfitta portandosi avanti di un punto (43-42) con una bomba di Inedioha. Quando il vantaggio diventa 47-43, ancora con una penetrazione dell’ala grande ex Latina, Cavina chiama timeout. A due minuti dalla fine arriva il massimo vantaggio di Legnano (53-46) con i tortonesi fermi a otto punti nel quarto. Sanna scappa a canestro dopo una rubata e Cosey con l’arresto e tiro danno una boccata d’ossigeno, ma il quarto finisce 58-52 per gli ospiti.

Inizia l’ultimo periodo e la schiacciata di Martini vale il +8 per gli ospiti. Maiocco segna da tre, da parte opposta risponde Cosey. Prova a dare una scarica di adrenalina Cucci con un rimbalzo offensivo e una bomba: il Derthona si fa sotto con una penetrazione di Greene (61-65) a metà quarto. Cavina ruota tutti i giocatori che ha a disposizione e a 2’30’’ dalla fine il Derthona è ancora vivo (65-68). Una bomba da otto metri di Cosey regala la parità (70-70) con il PalaFerraris che esplode. Ancora l’americano segna dalla lunga il +3 a trenta secondi dalla fine e con due liberi regala il primo successo.